Una biblioteca progettata con filosofia contemporanea e hi-tech

Una biblioteca progettata con filosofia contemporanea e hi-tech

Lo studio australiano dKO Architecture ha ricevuto l’incarico dall’Australian Federal Government’s Building Education Revolution di progettare l’interior design di una biblioteca per gli studenti nella scuola elementare St Joseph di Melbourne

da in Architettura, Arredamento, Designer, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Lo studio australiano dKO Architecture ha ricevuto l’incarico dall’Australian Federal Government’s Building Education Revolution di progettare l’interior design di una biblioteca per gli studenti nella scuola elementare St Joseph di Melbourne. L’attenzione è stata focalizzata sulla realizzazione di un ambiente di ampio respiro, che non si limitasse ad accumulare tomi di carta e materiale audiovisivo, ma che potesse dare anche modo di interagire con tali elementi, seguendo una filosofia necessariamente contemporanea e quindi hi-tech.

    Con la nuova biblioteca, il desiderio degli architetti è stato quello di creare un interior design che risponda alle sfide poste dalla continua evoluzione della tecnologia, generando un ambiente in grado di invogliare gli studenti alla lettura e allo studio, senza dimenticarne tuttavia la fondamentale componente ludica.

    La progettazione ad opera di DKO architecture ha realizzato un architettura che incoraggia l’interazione vibrante studente, mentre accoglie aree di studio più tranquille considerato e opzioni di archiviazione abbondante.

    Qualità della luce e anche del colore, un uso intelligente dello spazio e la gestione delle aree di traffico interno e di controllo del rumore sono stati affrontati.

    Molta importanza è stata data alla presenza della luce e all’utilizzo intelligente degli spazi, adatti alla dinamicità dei bambini e anche alla loro voglia di apprendere.

    Abbiamo consegnato una bella biblioteca efficace che crediamo sarà una fonte di orgoglio per l’intera comunità scolastica” dicono i progettisti dello studio a Melbourne.

    277

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaArredamentoDesignerInterior Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI