Un museo a forma di onda a Biarritz

‘Cité de l’Océan et du Surf’ è il nuovo museo dell'oceano e del surf progettato da Steven Holl a Biarritz

da , il

    museo del surf biarritz

    Si chiama ‘Cité de l’Océan et du Surf’ ed è il nuovo museo del mare e del surf ideato e progettato dall’architetto Steven Holl a Biarritz. Si tratta di un edificio che al tempo stesso una piazza, un’onda e un spiaggia. Il risultato è un’architettura nata da un ambizioso progetto capace di trasformare il classico museo da contenitore di opere ad ambiente adatto per raccontare ed esplorare il surf e il mare e il loro ruolo dal punto di vista sociale, scientifico ed ecologico.

    Nato nel 1947, Steven Holl è un grande protagonista dell’architettura del nostro tempo. Tra i suoi ultimi progetti c’è il Museo dell’oceano e del surf di Biarritz, in Francia.

    Il risultato è un edificio unico nel suo genere capace di rivoluzionare la concezione stessa di museo: un grande spazio concavo che sviluppa il concetto ‘ sotto il cielo/sotto il mare’ si trasforma in convesso per ospitare le mostre.

    Un ruolo importante lo rivestono anche i gradini che hanno il compito di collegare il museo con il mare attraverso una sequenza di spazi in cui, in modo graduale, il pavé in blocchetti di cemento cede il passo alla vegetazione litorale.

    Per quanto riguarda l’edificio, Steven Holl porta il tetto dell’edificio a terra e lo trasforma il una sorta di piazza sospesa, un piano che si china fono ad allinearsi con il pavimento.

    L’architettura non è più quindi un volume ma una superficie, una sorta di vero e proprio paesaggio dove le sale espositive sono interrate e lo spazio esterno sembra una sorta di mega pista da skate.