Tendenze Pantone 2018: tutti i colori per il vostro arredamento

Arrivano i nuovi colori Pantone 2018 per l'arredamento: scopriamo qualcosa in più sulle tendenze e sulle sfumature che potrebbero vestire con stile la propria casa.

da , il

    Le tendenze Pantone 2018 svelano i colori per l’arredamento che dovremmo preferire se desideriamo realizzare una casa trendy e piena di stile e personalità. Come ogni anno il noto istituto rilascia i suoi color report ricchi di tinte all’avanguardia e inaspettate con le quale dare un tocco ricercato ad ogni ambiente, dall’ingresso alla camera da letto. Alcuni dei colori Pantone 2018 sono sicuramente adatti ai tessuti, i quali possiamo cambiare anche piuttosto facilmente, mentre altri, quelli più neutri e sobri, si rendono perfetti per pareti e persino pavimenti. Vediamo insieme nel dettaglio quali sono le tendenze cromatiche per l’arredamento 2018 secondo Pantone.

    Blooming Dahlia, un rosa delicato

    Il Blooming Dahlia è uno dei colori Pantone più delicati e certamente femminili con i quali potrete vestire la vostra casa nel 2018. Si tratta di un rosa dal fascino antico, ideale per cuscini e rivestimenti ma anche per molto altro. Se vi piace particolarmente potrete compiere delle scelte più importanti e decisive, come quella di acquistare dei lavandini o sanitari in questa nuance.

    Cherry Tomato, un rosso deciso

    Torna di moda il rosso e questa volta Pantone ci propone la variante Cherry Tomato, che è decisamente più brillante e intensa. Per dare il suo massimo vi suggeriamo di preferire qualcosa che sia realizzato in un materiale plastico, che regali riflessi e trasparenze.

    Chili Oil, il bordeaux che incanta

    La scala dei rossi è stata opportunamente ben esplorata da Pantone che per il 2018 ci propone la versione Chili Oil che vira al bordeaux. Per ottenere il massimo risultato scegliete tessuti come il velluto e avrete ambienti sofisticati e chic.

    Arcadia, il verde retrò

    L’Arcadia è una raffinata e antica tonalità di verde che è stata inserita tra le tendenze dei colori Pantone 2018 per la casa. È sicuramente adattissima per le dimore storiche, dove potrete persino ridipingere porte e infissi ma in alternativa tessuti e imbottiti possono giocare ugualmente un ruolo importante.

    Harbor Mist, il grigio che piace

    Tra i nuovi colori Pantone 2018 ci sono anche delle tinte che l’istituto ha definito “classiche” ovvero quello che tutti dovrebbero utilizzare e avere sempre a portata di mano. In questo caso parliamo dell’Harbor Mist che è un grigio molto chiaro, freddo ma al contempo delicato che si sposa bene con tutte le altre nuance. È l’ideale, dunque, per le pareti e per alcuni elementi di design e mobili, come quelli della cucina.

    Mauve, la delicatezza dei pastelli

    Altro colore estremamente delicato è il Mauve, un rosa pallido e leggero che tende al malva e che è ideale per chi adora uno stile di arredamento nordico. Perfetto, dunque, per divani, tappeti e poltrone.

    Pink Lavander, l’altra faccia del rosa

    Un’altra variante di rosa è il Pink Lavander che esattamente come il Mauve potete utilizzare senza farvi troppi crucci. Una buona soluzione potrebbe essere quella di scegliere delle biancheria da letto, quindi un bel set copripiumino e federe.

    Lime Punch, una tinta vivace

    Desiderate qualcosa che abbia una tinta che si faccia notare? Provate ad arredare con il giallo, meglio ancora se con sottotono fluo. Si tratta del Lime Punch, uno dei colori casa Pantone 2018 che potrebbe ravvivare con gusto e stile la vostra dimora.

    Warm Sand, il beige che conquista

    Infine nella tavolozza del noto istituto del colore troviamo anche un’altra tinta molto leggera e sobria che potrete utilizzare senza farvi troppi problemi. Si tratta del Warm Sand, un beige caldo e accogliente che sta bene in ogni ambiente, persino in bagno.