Telefoni di design: i modelli più chic per un oggetto di culto

Volete dare un tocco di design alla vostra casa e non sapete cosa scegliere? Provate con un telefono di design classico e vedrete che magnifico risultato

da , il

    Considerati veri e propri oggetti di culto, i telefoni di design sono l’ultima frontiera di risposta ai sempre più moderni e ricchi smartphone. Il loro stile classico, retrò, così antico e passato, torna di tendenza, pronto per abbellire le case contemporanee con un tocco di colore e, strano ma vero, di innovazione. È sempre più raro, anzi quasi impossibile imbattersi in un vecchio modello, per lo più, funzionante, tanto che ora sono considerati accessori cult. Insomma, chi non ne vorrebbe uno? Scopriamo insieme i modelli più belli, i telefoni dal design classico che hanno fatto la storia.

    Chissà quante volte avete cercato per la vostra casa un accessorio o un complemento di design che potesse arricchirla, donarle un tocco personale e, perché no, di storia. Eppure, soprattutto facendo un giro tra i mercatini dell’antiquariato, è possibile scovare tantissimi elementi che possono suscitare anche grandi emozioni, legate principalmente alla gioventù. Ma forse, non c’è nemmeno bisogno di spulciare tra vecchi oggetti altrui, basterebbe solo svuotare i grandi bauli, le cantine e le soffitte dove, negli anni, sono state accumulate tantissime cose oramai ritenute obsolete.

    Tra questi ci sono i bellissimi telefoni dal design classico, quelli che forse ancora riuscirete a trovare nelle case dei vostri nonni. La maggior parte di essi hanno il filo e sono caratterizzati non tanto dalla tastiera numerica ma dalla grande rotella. C’erano modelli da tavolo e altri da parete. I primi erano realizzati in metallo, spesso con finiture dorate, nere, argento e persino molto lavorate, stile decò. Scegliere un modello ottocentesco è sicuramente un ottimo punto di partenza per personalizzare casa, sia che essa sia in stile classico, sia contemporaneo.

    Non mancano i modelli in plastica dura, decisamente molto pop, che popolavano le abitazioni dagli anni ’50 in poi. Colori frizzanti come rosso, verde acqua, rosa, viola, giallo, arancione, ma anche nero e bianco, la facevano da padrone e attiravano immediatamente l’attenzione. Tra questi c’erano i modelli GPO ma anche le meravigliose creazioni Wild and Wolf dal design sempre particolare e divertente. Con il tempo sono arrivate anche le versioni più moderne di esse, come il Sixty realizzato da Sagemcom. Infine, l’avvento dei telefoni cordless, dei quali ormai ce ne sono di ogni tipologia. Tra questi, di sicuro non vi lascerete sfuggire il Philips Cordless Retro, dal design minimal, il modello di Alessi realizzato da Giovannoni, e il Moshi Moshi Phone Dock, che ha l’attacco anche per il vostro iphone.