Tavoli Vitra: un sistema adatto a tutte le situazioni

Map è un tavolo proposto dal marchio Vitra che ha pensato ad un sistema di tavoli adatto a tutte le situazioni in cui servano arredi flessibili e sfruttamento ottimale dello spazio

da , il

    Map è un tavolo proposto dal marchio Vitra che ha pensato ad un sistema di tavoli adatto a tutte le situazioni in cui servano arredi flessibili e sfruttamento ottimale dello spazio. Il concept appartiene a Edward Barber e Jay Osgerby che, in base alla loro pluriennale esperienza nella progettazione architettonica e nella realizzazione di sale per seminari e convegni, hanno sentito l’esigenza di ideare un nuovo sistema di tavoli, più semplice e versatile nella disposizione dei suoi elementi. Ad esempio, hanno pensato che, nel caso lavori di gruppo o in workshop, risulta migliore la disposizione dei tavoli riuniti in piccole formazioni chiuse, mentre le discussioni aperte si svolgono preferibilmente con disposizione ad anello, a differenza delle presentazioni classiche che richiedono un orientamento rivolto verso l’oratore.

    Map nasce per rispondere a tutte queste necessità.

    I piani di Map di Vitra, robusti, sono rivestiti in melammina e disponibili in forma rettangolare, quadrata, trapezoidale o circolare, permettendo di creare una grande varietà di configurazioni per gli usi più diversi.

    Uniti a creare isole o allineati in serie, i tavoli Map possono essere, se necessario, scomposti e ricombinati in modo semplice.

    Le gambe, in tubolare di acciaio, vengono fissate al piano tramite una piastra pressofusa a forma di ventaglio. Questa soluzione tecnica, apparentemente semplice, non solo rinforza il piano dei tavoli, ma rende possibile anche il montaggio delle gambe in diverse posizioni grazie a un sistema numerato.

    Così i tavoli possono essere composti assumere le coformazioni volute semplicemente spostando qualche vite.