Tacchini Divani, le novità del brand per il living e l’outdoor più moderno

Tacchini Divani presenta le novità al Salone del Mobile: divani e sedute ispirate al design contemporaneo con la cura e l'artigianalità del made in Italy che hanno fatto il successo del brand

da , il

    Tacchini Divani ha presentato le novità per il living e l’outdoor al Salone del Mobile di Milano e ha confermato il doppio binario che ne ha decretato il successo: design contemporaneo e artigianalità made in Italy. Sedute componibili, adatte alle più diverse soluzioni che vanno dal momento di relax personale ai piaceri della convivialità da dividere con le persone più care. Divani, sedute, pouf, sedie diversi per storie e stili che si compenetrano negli ambienti interni ed esterni. Galleria, Chill Out, Polar Perch, Jacket, Kelly e Monzino sono i prodotti Tacchini per il 2013, pensati per chi ama il modo di vivere e arredare del nuovo made in Italy.

    Galleria nasce dal progetto dello studio Pearson Lloyd per Tacchini ed è un sistema che consente di creare qualsiasi soluzione, da una semplice panca lineare, a una seduta angolare doppia fino a un’isola. Questo è possibile grazie alla barra d’acciaio, d’ispirazione industriale, a cui si agganciano gli elementi in legno, pelle, tessuto e metallo verniciato dispiegati in forme geometriche. Le diverse soluzioni possono essere usate singolarmente o in gruppi, a seconda delle necessità, anche per dare un tocco di colore agli ambienti, passando da tinte naturali a tonalità più anticonvenzionali

    Chill Out nasce da un’ispirazione del designer Gordon Guillamier tratta dalle “Lezioni Americane” di Italo Calvino sul tema della leggerezza. Anche qui la parola chiave è componibile con il sistema componibile di divani, poltrone, pouf o tavolini che esprime una semplicità a lungo ricercata. “La leggerezza si associa con la precisione e la determinazione”, disse il grande scrittore e per questo le strutture in metalli si abbinano a materiali di qualità e alla lavorazione artigianale. Caratterizzati da volumi elegantemente sottili ed al tempo stesso confortevoli e accoglienti, i divani, le poltrone e le panche sono affiancati da tavolini rettangolari e quadrati, in marmo di Carrara o in marmo basaltina, indipendenti oppure integrati nella composizione.

    Ancora lo studio Pearson Lloyd firma Polar Perch: la ricerca di oggetti multifunzionali, da usare come seduta o tavolino guarda alla natura con un forme fluide e organiche. Elementi curvi in coppia con altezze diverse che si possono usare in varie combinazioni per soluzioni sempre diverse.

    Dal mondo della moda, Patrick Norguet disegna Jacket: cura sartoriale in ogni dettaglio con nuove tonalità anche per le strutture metallica su cui si posa il tessuto trapuntato. Della linea fa parte anche Jacket Outdoo che riprende le forme sinuose della sorella per interni rivestendosi di caldo legno teak.

    Mårten Claesson, Eero Koivisto e Ola Rune hanno creato Kelly seguendo la vera ispirazione, quella senza logica che assume colori puri e brillanti, forme organiche, sensazioni amichevoli e positive. Tutte le sedute esprimono una diversa personalità, tra proporzioni sempre diverse tra schienale e sedile, tra ispirazioni vintage e dettami dell’arte moderna.

    Infine con Monzino si prosegue l’opera di riscoperta degli inediti di Franco Albini con la riedizione del coffee table disegnato nel 1939 per l’arredamento della Villa Monzino sul lago di Como. Design di oggi per la bellezza made in Italy.