Tabella colori delle vernici, come usarla per le pareti di casa

Tabella colori delle vernici, come usarla per le pareti di casa
da in Colore pareti, Come arredare, Pantone
Ultimo aggiornamento: Martedì 12/04/2016 15:41

    Tabella colori delle vernici, come usarla per le pareti di casa

    La tabella colori delle vernici permette di trovare la giusta tinta per le pareti di casa fra le vastissime varietà di colori e sfumature. L’identificazione del colore giusto per pitturare i muri avviene infatti tramite la mazzetta colori, ovvero un campionario che comprende migliaia di tinte. Le tabelle colori più famose sono Ral, Pantone e Sikkens, e utilizzandone una potete identificare i colori adatti e le giuste tonalità delle pareti della casa, e successivamente anche per arredi e complementi.

    I colori moda

    Scegliere i colori per le pareti di casa è sempre un’impresa ardua, perchè si deve individuare la tinta e tonalità giusta da accostare al proprio tipo di arredamento, ma si può seguire anche un criterio oggettivo e optare per i colori di tendenza. Annualmente e ogni stagione Pantone ci svela quali sono i colori moda scegliendolo dalla propria tabella colori, che per il 2016 saranno le tinte Rosa quarzo e l’azzurro Serenity.

    Le tonalità per le diverse esposizioni

    Gli interni della casa possono cambiare in base ai colori delle vernici, e dalle tabelle colori è possibile scegliere le tonalità giusta per esempio per gli ambienti collocato a nord o a sud. Le stanze a nord devono essere tinteggiate con sfumature calde e luminose, per quelle a sud si possono scegliere tonalità fredde e anche più scure.

    I colori per le case di piccole dimensioni

    Le case di piccole dimensioni devono essere aiutate otticamente a diventare più grandi, un effetto che si può ottenere scegliendo colori chiari e caldi dalla tabella colori delle vernici. Un espediente che riesce a rendere il locale più ampio visivamente di circa il 10%. Il bianco risulta essere la scelta migliore, ma se il bianco assoluto vi risulta essere banale è possibile tinteggiare le pareti con sfumature e varie tonalità come il colore panna o l’avorio.

    I colori per riequilibrare le altezze

    Le mazzette colori sono utili anche quando si devono scegliere le tonalità per riequilibrare gli ambienti della casa con soffitti alti. In questa situazione le pareti di casa vanno dipinte con colori chiari, mentre al soffitto verrà abbinato un colore di una tonalità più scura. Nel caso opposto, ossia quando la stanza è troppo bassa, le pareti devono comunque essere tinteggiate con colori chiari, ma al soffitto andrà associato una gradazione di colore leggermente più debole.

    Colori per riequilibrare lo spazio

    Le tabelle colori delle vernici sono uno strumento utile quando ci si trova a dover scegliere i colori per le pareti di ambienti con proporzioni non equilibrate. Per le stanze molto strette e profonde la soluzione ideale per esempio è quella di scegliere una tonalità scura o vivace, per le pareti più piccole, e una tonalità chiara per le pareti più lunghe.

    Le tonalità del bianco

    l bianco è il colore neutro per eccellenza, e tinteggiare le pareti con questo colore è particolarmente indicata perchè conferisce luminosità e spazialità all’ambiente. Ma anche il bianco ha le sue tonalità, e la tabella colori delle vernici aiuta a scegliere ed utilizzate le variazioni del bianco: ghiaccio, avorio, beige, crema, miele, titanio, zinco sono solo alcune delle sfumature che si possono scegliere. Da segnalare che negli ultimi anni la tendenza del total white, ossia dell’arredare in bianco è la più utilizzata, sia per quanto riguarda la colorazione delle pareti che per tutto ciò che concerne l’arredo e i complementi.

    Abbinamento dei colori

    Utilizzando una tabella colori delle vernici è possibile accostare le tonalità per decidere come imbiancare gli ambienti scegliendo colori diversi per le pareti. Se desiderate un effetto sobrio dovete puntare sulle tinte simili e sui colori vicini tra loro nella scala cromatica. Gli abbinamenti migliori sono tra colori neutri e naturali o freddi. Se invece volete puntare su un effetto estetico impattante la soluzione ideale è quella di optare per colori lontani tra loro cromaticamente, oppure per un colore chiaro e un colore scuro. Se si vuole far risaltare una parete in particolare, il colore più appariscente va utilizzato solo per quella parete, tinteggiando le altre con un solo colore più chiaro e meno forte.

    1107

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI