Store Camper romano in stile Mediterraneo

Il designer con base a Londra Doshi Levien ha completato lo store romano per il marchio di scarpe Camper grazie a gruppi ottici sfaccettati e una cassa a forma di vecchio stile television

da , il

    Il designer con base a Londra Doshi Levien ha completato lo store romano per il marchio di scarpe Camper grazie a gruppi ottici sfaccettati ed espositori essenziali in acciaio e marmo. I prodotti Camper vengono visualizzati su superfici di marmo a gradini, su uno sfondo di blu e rosso, molti gli specchi alle pareti oltre che alla fine del percorso espositivo. Le lampade al neon verde si fanno notare perecchio.Il lavoro di Levien si ispira alla terra e al sole, solidi elementi architettonici dello stile Mediterraneo dopo lo stile barocco di Jayon in Spagna.

    Si gioca molto con l’idea di un eterna estate nella capitale e giocosamente ci si appropria di tutti i giorni elementi architettonici e degli interni tipici come la fontana d’acqua in piazza, i ventilatori a soffitto nei caffè, il sole che sbiadisce i colori degli edifici, il flash di una luce al neon luminoso di un paparazzo, un rosso acceso per l’abbigliamento o le scarpe, il tutto guardato dalla vetrina come fosse un televisore acceso dall’idea di un designer che spesso lavora per il Made in italy.

    Dall’esterno sembra che quel negozio sia stato lì da sempre, solido e robusto, all’interno sono stati utilizzati materiali che sono gradevoli al tatto e possono facilmente essere lavati. Il corpo illuminante è eccentrico, fatto per attirare dentro i negozi i passanti. Le scarpe hanno il posto d’onore su gradini di marmo ed è possibile misurare la taglia dei propri piedi sulle piastrelle con un semplice sguardo ai disegni del pavimento.

    Uno degli specchi ci prende di sorpresa, alterando le proporzioni del nostro corpo, sfidando nozioni preconcette di un ipotetico corpo perfetto e facendoci ridere di noi stessi e la nostra vanità.