Stile minimalista: l’arredamento chic della designer Carola Vannini

Stile minimalista: l’arredamento chic della designer Carola Vannini

Lo stile minimalista di Carola Vannini in un attico a Trastevere, nel cuore di Roma

da in Architetti, Arredamento, Designer
Ultimo aggiornamento:

    Lo stile minimalista di Carola Vannini è inconfondibile. L’architetto romano ha ristrutturato un attico a Trastevere, nel cuore di Roma, partendo dall’antica struttura fino ai minimi dettagli d’arredo. Il progetto di rinnovo dell’abitazione battezzata con il nome di ‘poetic apartament’, è partito dalla suggestione emotiva suggerita dall’involucro architettonico, con l’obiettivo però di creare un ambiente nuovo e contemporaneo.

    Un appartamento di grande fascino, con un’architettura che ricorda quella delle chiese medievali. Il tetto a volte, la parete a mattoni lasciati a vista e gli archi originali conservati in alcuni punti della casa, testimoniano il pregio dell’attico, messo in risalto anche dalla sobrietà degli arredi e delle tonalità di colore scelte dalla Vannini.

    Grande spazio al bianco, spesso abbinato a colori e materiali naturali, con qualche tocco di nero qua e là, come a voler stabilire dei confini. I colori scuri, infatti, sono usati perlopiù per infissi e serramenti. La zona living è illuminata da due ampie finestre d’angolo che incorniciano il panorama dei tetti di Roma, come in un quadro antico.

    L’architetto ha voluto rendere il terrazzo parte integrante dell’appartamento. Lo spazio esterno, infatti, diviso dal salotto solo da una serie di porte scorrevoli, sembra essere una continuazione del living, quando le vetrate sono aperte.

    Più riservate la zona notte e lo studio, anche se entrambe conservano un’ampia prospettiva che attraversa l’interno appartamento, del terrazzo fino alla camera posta sul lato opposto dell’edificio. La stanza da letto, essenziale negli arredi e nelle decorazioni, presenta però un tocco di colore in più rispetto al resto della casa. La testiera è rivestita con una tappezzeria color ruggine, utile a delimitare il letto marrone cioccolato.

    Più tradizionale la forma del bagno, un ambiente piccolo e funzionale nel quale campeggia un grande lavello ovale, montato su un mobiletto stretto. Una stanza total white, arricchita da un unico colpo di colore, l’ebano della finestra.

    356

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitettiArredamentoDesigner
    PIÙ POPOLARI