Stile contemporaneo classico: l’arredamento di Ministry of interior affairs in Polonia

Progettato da un duo di designer, Ministry of interior affairs, questo appartamento dal design moderno e classico si trova a Gdynia, in Polonia, e vanta un design molto avanguardistico con accenti altamente tecnologici

da , il

    A Gdynia, in Polonia, c’è un appartamento che è un vero capolavoro di design. Lo stile classico e moderno sono stati uniti da Ministry of interior affairs, studio di interior design composto da due geniali artisti. Il vantaggio di poter avere in casa elementi che richiamano elementi del passato, ma rivisitati in chiave moderna, come il bellissimo caminetto, anima del soggiorno open space, rende questo modulo abitativo unico e contemporaneo al tempo stesso. Esso, infatti, vanta accenti unici altamente tecnologici. Ma scopriamo meglio le caratteristiche di questo appartamento polacco curato dai designer Marcin e Magdalena Konopka.

    Le case di design moderne e contemporanee vantano sempre elementi e complementi d’avanguardia, proprio come l’appartamento che si trova a Gdynia, in Polonia, sul quale hanno lavorato ampiamente Marcin e Magdalena Konopka, che si autodefiniscono Ministry of interior affairs, ovvero i ministri degli affari di interni. Di casa, ovviamente!

    Entrando nell’appartamento subito si vien colpiti dai dispositivi elettrici ed eclettici al tempo stesso. Accanto alle lampade a sospensione è stato installato un sistema di bande LED, diretti e indiretti e macchie, che contribuiscono a creare un’atmosfera generale sofisticata e chic. I progettisti hanno optato per un fondo off white e scelto alcuni oggetti colorati sui toni dell’arancione, per dare carattere all’ambiente. La scelta dei mobili è molto armoniosa in tutto l’appartamento; si va dal più freddo bianco lucido in ingresso, cucina e aree soggiorno, fino a quelli più calci che attraversano la zona studio e quella della camera da letto.

    L’ingresso è caratterizzato da un armadio bianco lucido con le sue linee inclinate e le travi verticali di luce led. La zona giorno ha diversi elementi sorprendenti e il primo è sicuramente il grande camino bioetanolo, che comprende anche il centro multimediale con tanto di tv. Sul soffitto c’è un cerchio, ovvero il lampadario, che richiama il cerchio a terra, che è il tavolino basso da salotto. Anche la cucina, che è a vista, è bianco lucido, e gli apparecchi sono integrati perfettamente all’interno delle porte push-pull.

    Lo studio ha superfici bianche e nere e l’atmosfera è decisamente più maschile. L’arredo è molto minimal e qui c’è anche una carta da parati con delle barchette disegnate. La camera da letto è caratterizzata, invece, da una parete in carta da parati con trama floreale sui toni del nero e bianco, mentre il pavimento è in legno. Infine, il bagno è stato realizzato con un mosaico bianco perla e tutti gli elementi interni, sanitari e accessori, sono total white.