Sculture di design con i rifiuti trovati sulla spiaggia

Koby Sibony è un designer Israeliano che realizza sculture di design con i rifiuti trovati sulla spiaggia e le ha chiamate Ocean parts: pezzi di plastica, fil di ferro, placchette metalliche, basta guardarsi intorno e e riconoscerete come si possano reimpiegare creativamente quelle forme ormai vuote di contenuto

da , il

    Koby Sibony è un designer Israeliano che realizza sculture di design con i rifiuti trovati sulla spiaggia e le ha chiamate Ocean parts: pezzi di plastica, fil di ferro, placchette metalliche, basta guardarsi intorno e e riconoscerete come si possano reimpiegare creativamente quelle forme ormai vuote di contenuto. Koby non fa oggetti riproducibili industrialmente, però pone attenzione alla progettazione delle forme, delle funzioni e dell’ estetica e il suo lavoro sta a metà strada tra quello del designer e quello dell’ artista.

    Koby Sibony precisa che la sua spinta creativa non ha dichiaratamente fini di denuncia ecologista, tuttavia con il recupero che fa dei rifiuti altrui, dimostra una sensibilità ambientale tanto spiccata che lo considerano un eco-designer.

    Mi piace la giocosità e astuto aspetti creazioni di tesi – in bijzonder het le auto telecomando e radio. Questi mi riportano alla mia gioventù, quando raccogliere bastoni e pietre ed altri detriti per trasformarli in giocattoli creativi era già parte del gioco.” dice lo stesso designer.