Scale a chiocciola: un tocco retrò per la tua casa

Scale a chiocciola: un tocco retrò per la tua casa

Scale a chiocciola: guida alla scelta

da in Arredamento, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Come scegliere le scale a chiocciola? In effetti non è semplice selezionare un complemento di questo tipo, poichè nella scelta entrano in gioco diversi fattori: l’altezza del piano, la presenza di altri elementi architettonici e l’ampiezza dello spazio che si ha a disposizione. E’ fondamentale calcolare bene la distanza tra il piano di partenza e quello di arrivo, in modo da scegliere con precisione le misure della scala a chiocciola, che si sposa alla perfezione con un foro tondo, anche se ormai in commercio sono disponibili soluzioni per qualunque tipo di esigenza e stile di arredo.

    Fontanot, azienda che quest’anno ha esposto anche al Fuorisalone 2014, propone scale di diverse dimensioni, adattabili a qualunque tipo di situazione, anche quelle più critiche e con spazi ridotti. Quelle della collezione Genius, sono particolarmente adatte per loft di piccole dimensioni. Oggetti funzionali ma al tempo stesso decorativi, poichè capaci di rendere un ambiente elegante e moderno. E, a proposito di modernità, la serie Time, sempre di Fontanot, propone scale a chiocciola pensate per spazi giovani e alla moda. Straordinario il modello Techne, innovativo e rivoluzionario, in tecnopolimero, frutto di anni di studi e prove.

    Molto contemporanee anche le scale by Officine Sandrini, il modello Skulptura Foglia d’Oro, è l’ideale per sfruttare lo spazio verticale riducendo al minimo l’ingrombro orizzontale, una scala armonica e raffinata con un design audace e sbalorditivo e prestigiose finiture in foglia oro, argento e rame.

    E quando si parla di scale non si può non citare Faraone, azienda leader nella progettazione e commercializzazione di prodotti in vetro e acciaio. Tra i più belli, Imperiale, modello a chiocciola caratterizzato da linee in acciaio inox, armonicamente combinate con il vetro. Una scala adattabile ad ogni ambiente grazie alla doppia possibilità di finitura, lucida o satinata. Più essenziale Mistral, disegnata da Matteo Paolini, una scala di prestigio per spazi di gusto contemporanei, un ‘oggetto’ capace di illuminare un ambiente, disponibile a U, a L o con struttura elicoidale.

    Nella galleria fotografica tante proposte di scale a chiocciola, sia per interni che per esterni, in legno, ferro, vetro, acciaio, tutti prodotti adattabili alle differenti esigenze architettoniche e strutturali.

    397

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoCome arredareInterior Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI