Sanitrit: pro e contro di una scelta

Ecco tutti i pro e i contro di Sanitrit, l'apparecchio elettromeccanico che raccoglie gli scarichi, triturandoli e pompandoli. Ecco allora prezzi, opinioni, funzionamento e assistenza di questo sistema innovativo per il bagno e la cucina.

da , il

    Sanitrit: ecco tutti i pro e contro di una scelta. Innanzitutto cerchiamo di capire meglio di che cosa stiamo parlando. Molti di voi avranno avuto a che fare con il Sanitrit, senza conoscerne l’effettivo nome. Ebbene è quell’apparecchio elettromeccanico delle dimensioni di una piccola valigetta che, posto dietro al WC tradizionale o comunque nelle sue vicinanze, raccoglie gli scarichi di tutti i sanitari triturandoli e pompandoli, anche in verticale ed in tubi di sezione ridotta. Grazie al Sanitrit è quindi possibile realizzare dei bagni in punti anche molto distanti dalla colonna di scarico normale. Ovviamente oltre ai vantaggi esistono anche degli svantaggi. Scopriamo allora tutto quello che c’è da sapere.

    Funzionamento di Sanitrit

    Come funziona Sanitrit? Sanitrit è un sistema brevettato per realizzare bagni o cucine lontano dalla colonna di scarico, mediante un serbatoio di raccolta cui far arrivare le tubazioni di scarico del bagno e nel quale i liquami vengono pompati e triturati. In questo modo il liquame può essere evacuato attraverso un tubo di sezione molto ridotta, così da poter nascondere il tubo di scarico anche in un controsoffitto. Affinchè questo apparecchio funzioni bene è molto importante far rispettare all’installatore tutte le prescrizioni della scheda tecnica del Sanitrit acquistato.

    Sanitrit assistenza

    In Italia ci sono numerosi centri di assistenza Sanitrit, a cui è possibile rivolgersi in caso di problemi, dubbi o per un acquisto. Le opinioni su Sanitrit sono generalmente positive, soprattutto per il fatto che questo sistema permette una grande libertà progettuale, sia per l’ambiente del bagno che per la cucina. I prezzi di Sanitrit variano a seconda dei modelli scelti; in ogni caso i più economici si trovano sui 300 euro mentre i più cari si aggirano intorno ai 900 euro.

    Problemi di Sanitrit

    Sanitrit, se correttamente utilizzato, non presenta particolari problemi o svantaggi. Tuttavia, un utilizzo scorretto dell’apparecchio, può portare a diversi problemi di varia natura. In un wc dotato di Sanitrit è possibile gettare solo la carta igienica oltre a tutto ciò che è prodotto organico o che non sia prettamente liquido. Se quindi qualcuno getta tamponi, assorbenti o qualsiasi altro rifiuto può rovinare seriamente l’apparecchio. Altro difetto del Sanitrit è il rumore, tuttavia il modello da incasso a muro è abbastanza silenzioso e può essere ulteriormente silenziato con sportelli coibentati con materiale fonoisolante. Per il Sanitrit della cucina, i difetti, sono gli stessi: bisogna prestare molta attenzione a ciò che si getta nel lavandino, per evitare rotture e problemi.