Salone del Mobile e Fuorisalone 2017: le migliori installazioni a Milano

Vediamo insieme quali sono le migliori installazioni del Salone del Mobile e Fuorisalone 2017. Dal 4 al 9 aprile la città lombarda sarà impreziosita da una serie di installazioni del Fuorisalone 2017.

da , il

    Il Salone del Mobile e il Fuorisalone 2017 offrono la possibilità di assistere alle migliori installazioni a Milano. Dal 4 al 9 aprile, e, in alcuni casi, anche nei giorni precedenti, sarà impossibile sfuggire alle esposizioni e alle mostre a cielo aperto dei più grandi designer di fama internazionale. Le installazioni del Salone del Mobile 2017 e Fuorisalone saranno un vero e proprio incanto per gli occhi, suggestive e uniche, alle quali vi suggeriamo caldamente di assistere. Scoprite con noi quali sono le imperdibili di questa edizione.

    Installazioni a Isola Design District

    Nella nuova Isola Design District del Fuorisalone 2017 saranno tante le esposizioni e installazioni da non perdere. Tra gli artisti che proporranno le loro opere ci sono molti nomi internazionali, come il designer giapponese Kensaku Oshiro, che esporrà nel suo nuovo studio (via della Pergola) la Chiavari Chair, che è stata realizzata per il ristorante Keisuke Matsushima a Nizza. Da non perdere lo stile olandese in mostra con Dutch Invertuals allo Spazio O e Social Label da Crud, e nemmeno i talenti dei giovani creativi italiani, tra cui Paolo Ulian, Lorenzo Damiani, Donata Paruccini, Carlo Contin e Federico Angi, che faranno parte della mostra Obstacles and Solutions, al Frida.

    Installazioni di design all’Università Statale di Milano

    Da non perdere per nulla al mondo, le suggestive installazioni alla Statale di Milano. Qui vedrete esposti dei veri e propri capolavori a cura dei più grandi designer del momento, tra cui Michele de Lucchi, Ron Arad, Italo Rota e Antonio Citterio. Massimo Iosa Ghini affronta con I-M-Material il tema del dualismo tra ceramica e luce. L’installazione è composta da un ottagono percorribile all’interno del quale sono appese delle lastre delle collezioni Ceramiche Cerdisa, che sono messe in rilievo dalle luci di iGuzzini Illuminazione e Leucos. I-M-Material è stata realizzata in collaborazione con Tedeschi, Extravega Milano Architectural Fabrications. Inoltre, sempre negli spazi di via Festa del Perdono 7, a due passi dal Duomo di Milano, vedrete anche le installazioni dedicate al mondo brasiliano “100% Brasil” e “Inside Brasil”.

    Installazioni alla Statale di Milano 2017

    Sephora ha realizzato, in collaborazione con lo studio londinese Another Space, una scultura di design dedicata alla tattoo artist americana Kate Von D. L’opera di chiama Kaleido Studded Kiss, sarà esposta fino al 15 aprile presso il cortile d’Onore dell’Università Statale di Milano, all’interno della mostra “Interni Material Immaterial”. L’installazione potrete vederla in via Festa del Perdono 7, a due passi dal Duomo di Milano.

    Tortona Design District: le installazioni 2017

    La Tortona Design Week 2017, dal 4 al 9 aprile, sarà caratterizzata dall’installazione “Nordic life in urban spaces”. La storica azienda norvegese Vestre proporrà presso l’Opificio 31, una visione innovativa di arredo urbano in chiave ecologica. Si tratta di una progettazione intelligente per ottenere spazi pubblici all’aperto creativi e contemporanei. Da non perdere la mostra dedicata al design nomade al Base, in via Bergognone 34 angolo via Tortona, e l’affascinante installazione Zaha Hadid Architects per Samsung. E, ancora, in via Tortona 27, avrete modo di assistere al Superdesign Show, tra gli eventi del Fuorisalone 2017 più belli e imperdibili: il tema di quest’anno è Time to Color! e vedrete le installazioni di LG e il progetto di PepsiCo in collaborazione con Mathieu Lehanneur, Patricia Urquiola, Luca Nichetto e Fabio Novembre.

    Tiffany & Co: le installazioni nelle vetrine

    Il famoso brand di gioielli Tiffany & Co ha collaborato con cinque artisti internazionali della Biennale del Whitney 2017: Ajay Kurian, Carrie Moyer, Shara Hughes, Raúl de Nieves e Harold Mendez. I creativi hanno realizzato oggetti e preziosi davvero unici e hanno curato l’installazione della vetrina del celeberrimo negozio di New York sulla Fifth Avenue che, in occasione del Salone del Mobile 2017 di Milano, sarà riproposta anche nello showroom di via della Spiga 19/a.

    5 Vie: le installazioni di design

    Fate un salto nel quartiere di 5 Vie perché anche qui ne vedrete delle belle. Ci sono le installazioni del collettivo belga “Belgium is Design” e “A Matter of Perception” presso Palazzo Litta, e, sempre in Corso Magenta, potrete assistere alla mostra di Airbnb a Palazzo Atellani.

    Brera Design District: le installazioni

    Da non perdere le installazioni nel Brera Design District, perché qui avrete modo di osservare delle creazioni uniche firmate da grandi artisti di fama internazionale. Tra queste c’è “UP Galeotte” di Gaetano Pesce, che mette in mostra le sue celebri sedie UP. Saranno luminose le installazioni di Palazzo Anguissola di Luca Trazzi, mentre tantissimi e giganteschi T-Rex invaderanno lo studio Caberlon Caroppi per Swiss Chrono. Il creativo Matteo Cibic, invece, ha realizzato l’installazione Boat Shoe per Timberland, che per la prima volta partecipa al Fuorisalone 2017.

    Cos e Studio Swine al Fuorisalone 2017

    Presso il Cinema Arti, che si trova nella zona centrale di Milano, Cos e Studio Swine presenteranno la loro esclusiva installazione al Fuorisalone 2017. L’idea è quella di proporre qualcosa di effimero, legato alla fioritura dei fiori, così veloce e istantanea. L’installazione COS x Studio Swine va in scena il prossimo 4 aprile e chiuderà i battenti il 9, in via Pietro Mascagni 8, al Cinema Arti.