Salone del Mobile di Milano: mostra di Oskar Zieta

In occasione del Salone del Mobile di Milano, sarà allestita una personale del designer polacco Oskar Zieta, dal 5 al 22 aprile 2011 con un’installazione inedita che vedrà come protagonisti i famosi sgabelli Plopp dell'artista, realizzati in edizione limitata di 100 pezzi in alluminio e in finishing perlato

da , il

    oskar zieta

    In occasione del Salone del Mobile di Milano, sarà allestita una personale del designer polacco Oskar Zieta, dal 5 al 22 aprile 2011 presso la Galleria Cardi Black Box. L’evento è organizzato da Maria Cristina Didero e Art At work e consiste fondamentalmente in un’installazione inedita che vedrà come protagonisti i famosi sgabelli Plopp dell’artista, realizzati in edizione limitata di 100 pezzi in alluminio e in finishing perlato. Questa installazione ha lo scopo di testimoniare come la tecnologia Fidu ovvero Free Inner Pressure Deformation, possa essere applicata non solo all’inox ma anche all’alluminio, in modo da alleggerire ulteriormente i pezzi di arredo, rendendoli facilmente trasportabili ma al tempo stesso resistenti.

    Una provocazione insomma, che per dimostrare la leggerezza delle sue creazioni, le fa addirittura galleggiare nello spazio i suoi sgabelli, con un’invasione di palloni colorati che sospendono a mezz’aria Pearl Plopp.

    La tecnologia Fidu utilizzata, può fornire nel campo del design ed in quello dell’architettura grandi vantaggi.

    Gli oggetti realizzati con Fidu possono infatti sostenere un peso dieci volte superiore alla loro massa, a dire che un elemento di 100 Kg può sopportare circa una tonnellata.

    I nuovi Pearl Plopp hano un packaging tailor made, che impreziosisce l’oggetto, ovvero un rivestimento artigianale in lino, come se fossero dei gioielli preziosi.

    Al primo piano della Galleria saranno inoltre disponibili altre creature del designer, sempre incentrate sul tema della leggerezza, ma soprattutto sulla sostenibilità.

    Più letti