Salone del mobile 2010: lampade Pallucco

Pallucco presenta in anteprima al Salone Internazionale del Mobile di Milano, tre interessantissime novità ovvero Bucky, dello studio spagnolo Lagranja, Foglie, disegnata da Matali Crasset e per finire Tabard del designer Denis Santachiara

da , il

    La nuovissima collezione di Lampade Pallucco 2010, sarà presentata in anteprima tra pochi giorni, in occasione del Salone Internazionale del Mobile di Milano. A questo immancabile appuntamento, il marchio arriverà con tre interessantissime novità di luce, meditative e surreali, ovvero Bucky, dello studio spagnolo Lagranja, Foglie, disegnata da Matali Crasset e per finire Tabard, l’appendiabito luminoso del designer Denis Santachiara.

    Ma scopriamo da vicino queste novità Pallucco, di cui troverete nostra gallery tutte le immagini.

    Bucky è una lampada a sospensione, disegnata dallo studio spagnolo Lagranja, composta da tre canne in vetro soffiato bianco latte che regalano riflessi bianchi, arancioni e viola quasi sospesi eppure sorprendentemente rigidi. Bucky è un omaggio a Richard Buckminster “Bucky” Fuller, architetto, designer e pensatore che per primo sperimentò le strutture in tensione.

    La seconda novità invece trae ispirazione dalla natura ed è la lampada Foglie, disegnata da Matali Crasset, di cui vi abbiamo già parlato. Questo sistema di illuminazione è disponibile nella versione da terra dove lo stelo sostituisce il fusto dell’alberello e i rami si trasformano in appendici a forma di foglia, nella versione applique dove i rami si innestano sui muri, e per finire nel modello a sospensione dove le foglie cadono verso il basso.

    La terza novità è l’appendiabito luminoso Tabard, disegnato da Denis Santachiara che si ispira al detective Sherlock Holmes, e alla sua mantellina. Tabard, ricorda infatti il tabarro, lungo soprabito senza cuciture, ed è disponibile nella versione a muro o a piantana.

    Foto:

    www.luxrevolution.com

    Più letti