Ronan e Erwan Bouroullec debuttano per Flos

I desigers francesi Ronan e Erwan Bouroullec debuttano in casa, con una lampada che è stata presentata al Salone del Mobile 2011

da , il

    I desigers francesi Ronan e Erwan Bouroullec debuttano in casa Flos con una lampada che è stata presentata al Salone del Mobile 2011. Si chiama Piani ed è una lampada da tavolo disegnata da forme essenziali e basilari come due piani orizzontali, paralleli al piano d’appoggio. Questa collezione di lampade si declina in differenti versioni: piccola, media e grande e viene realizzata in plastica, in legno e in basalto. Si tratta di una lampada da atmosfera, con una base e una parte superiore entrambe piatte. La base inferiore è studiata per poter fungere da vassoio portaoggetti che si può estendere sino a diventare una lunga mensola da fissare a parete.

    Altra novità per Flos sono le lampade Aim, letteralmente liana, essenziali e giocose, sono delle sospensioni creano negli ambienti un vivace intrico di fili che cresce come dei rami o delle piante rampicanti e i due designers confermano come la loro fonte di ispirazione primaria sia la natura.

    Infatti, guardando alle forme organiche, creano degli oggetti semplici e basilari ma dal forte carattere innovativo: riducendo all’essenza ciò che è una lampada da sospensione, cioè un cavo e un apparecchio di illuminazione, i Bouroullec danno vita ad una lampada graficamente eccezionale.

    Si adattano a seconda degli stili degli ambienti, in quanto permettono di direzionare la luce a piacimento grazie alla possibilità di regolare l’altezza del diffusore mediante lo scorrimento del cavo di sospensione.

    Più letti