Rinnovare le piastrelle del pavimento: tante idee creative per una casa con un nuovo look

Come rinnovare i pavimenti della propria casa, senza rimuovere le vecchie piastrelle

da , il

    Per chi è in vena di grandi lavori e vuole rinnovare le piastrelle del pavimento per conferirgli originalità o semplicemente per dare un nuovo look alla casa, vi sono alcuni metodi semplici da fare con il fai da te, oppure attuabili grazie all’aiuto di un professionista, ma senza il disagio di dover demolire il preesistente per rifarne uno nuovo.

    Rinnovare le piastrelle del pavimento con la vernice

    Le piastrelle del pavimento possono essere rinnovate con speciali vernici adatte allo scopo. Quelle più utilizzate sono quelle bicomponenti, a base di resine epossidiche, facili da applicare e che garantiscono una buona resistenza ai graffi, impermeabilità, calpestabilità, durabilità, resistenza ai prodotti chimici e facilità nella pulizia e nella manutenzione. Le vernici sono disponibili in vari colori, e possono essere utilizzate anche per decorare il pavimento, per esempio con gli stencil. Le fasi principali della verniciatura sono la preparazione della superficie e la stesura della pittura. Innanzitutto bisognerà pulire bene il pavimento, poi andrà stesa la vernice con un pennello o in alternativa con un rullo, mediamente in 3 o 3 mani, e tra una mano e l’altra devono passare dalle 12 alle 24 ore.

    Rinnovare le piastrelle del pavimento con l’autoadesivo vinilico

    Le piastrelle del pavimento possono essere rinnovate con la sovrapposizione di un multistrato autoadesivo vinilico. Tra i suoi vantaggi ci sono proprio i tempi brevi di posa in opera, gli spessori minimi percui non occorre tagliare i serramenti presenti, e il fatto che non occorre rimuovere le piastrelle esistenti. Silenzioso al calpestio, resistente agli urti, antiscivolo e stabile all’acqua tanto da poter essere utilizzato anche nei bagni, è disponibile in una vasta gamma di colori e fantasie.

    Rinnovare le piastrelle del pavimento con le piastrelle ultrasottili

    Le piastrelle del pavimento possono essere rinnovate utilizzando prodotti ceramici ultrasottili, che possono essere posati direttamente sopra la pavimentazione esistente, senza dover modificare o tagliare i serramenti. Lo spessore sottilissimo di questo tipo di piastrella è circa un quarto di quelli standard, ma nonostante questo, possiede una resistenza meccanica non significativamente diversa da quella della piastrella tradizionale.

    Rinnovare le piastrelle del pavimento con la resina

    Per rinnovare un pavimento in piastrelle può essere utilizzata la resina, il cui strato è così sottile, che la posa in opera di una nuova pavimentazione può essere fatta su quella preesistente senza la necessità di tagliare i serramenti. Inoltre, un pavimento in resina resiste a lungo alle sollecitazioni sia chimiche che fisiche, prolungando nel tempo la vita del pavimento stesso.