RCR Cristalleria Italiana: World’s Best by Fabio Novembre e Luca Gardini

RCR Cristalleria Italiana: World’s Best by Fabio Novembre e Luca Gardini

RCR Cristalleria Italiana in collaborazione con Luca Gardini e Fabio Novembre ha presentato la nuova collezione di bicchieri World's Best, composta da 5 pezzi perfetti per degustare ogni tipo di vino

da in Accessori Cucina, Fabio Novembre
Ultimo aggiornamento:

    Bicchieri Worlds Best di RCR

    World’s Best è la nuova linea di bicchieri di RCR Cristalleria Italiana realizzata insieme a Luca Gardini, noto sommelier campione del mondo 2010, e Fabio Novembre, il più famoso designer italiano nel mondo del momento. I tre hanno lavorato a questo nuovo progetto per proporre un’intensa esperienza di degustazione a portata di tutti, democratica ed essenziale.

    Quella di RCR Cristalleria Italiana, in collaborazione con il designer Fabio Novembre, noto soprattutto per le sue opere di design come la poltrona Nemo e la Jolly Roger, e con Luca Gardini, vincitore del premio miglior sommelier al mondo del 2010, è una collezione davvero esclusiva, perfetta per degustare vini di ogni genere e dare delizia al proprio palato, e non solo.

    tutti i sensi saranno coinvolti in un’impeccabile esperienza sublime.

    Gli elementi fondamentali di questa nuova linea di bicchieri sono tre: il bicchiere senza stelo che si adatta a tutti, e anche a tutti i nasi, il tastevin che diventa base del bicchiere e sistema di scolo anti-calcare e lo spaccavino, utile per sprigionare gli aromi del vino.

    La collezione World’s Best by Gardini e Novembre comprende il Bicchiere Bianco, caratterizzato da una forma lineare e stretta, che permette di guidare e seguire la percezione degli aromi contenuti nel vino, persino i profumi ne saranno esaltati, ed è destinato al vino bianco; il Bicchiere Bollicine ha un’imboccatura più grande e larga; il Bicchiere Rosso è invece caratterizzato da un’apertura media e più stretta, perfetta per favorire la concentrazione dei profumi e aromi dei vini rossi, poiché essi hanno bisogno di un’ossigenazione continua e costante, ma ben calibrata; poi c’è il Bicchiere Acqua, abbastanza ampio, perfetto e adatto alla sua funzione; infine non può mancare il Bicchiere Dessert, ovvero il più piccolino della famiglia World’s Best, caratterizzato da un piccola apertura e un’imboccatura piuttosto ristretta, perché i vini da dessert vanno degustati a piccoli sorsetti.

    384

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori CucinaFabio Novembre
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI