Poltrona Sacco di Zanotta, una seduta cult dell’arredamento di design

Poltrona Sacco di Zanotta, una seduta cult dell’arredamento di design

La poltrona Sacco disegnata da Piero Gatti, Cesare Paolini e Franco Teodoro per Zanotta, un prodotto cult dell'arredamento di design

da in Poltrone, Primo Piano, Sedie di Design, Zanotta
Ultimo aggiornamento:

    Era il 1968 quando i tre architetti torinesi Piero Gatti, Cesare Paolini e Franco Teodoro disegnano e per il celebre brand Zanotta la poltrona Sacco, una seduta moderna e rivoluzionaria diventata un vero e proprio cult dell’arredamento di design ancora oggi molto apprezzata e ricercata. Partendo a un’dea semplice, i tre designer hanno ideato una poltrona anticonformista e contemporanea adatta per arredare con stile e originalità qualsiasi ambiente, da quelli più moderni ai più tradizionali.

    La poltrona Sacco, pensata e realizzata da Piero Gatti, Cesare Paolini e Franco Teodoro per la storica azienda Zanotta, è un must dell’arredamento di design, diventata famosa per la sua forma destrutturata e per la sua estrema adattabilità.

    Si tratta infatti di una straordinaria seduta formata da un semplicissimo sacco a forma di fagiolo riempito di polistirolo espanso ad alta resistenza.

    Priva di qualsiasi struttura rigida, Sacco è una seduta estremamente ergonomica che ben si adatta al corpo del fruitore avvolgendolo e accompagnandolo in ogni suo movimento!

    Leggera e facilmente trasportabile, la poltrona è disponibile in una vasta gamma di tessuti e colori che spaziano da quelli più classici e tradizionali (bianco, silver, nero, arancio, rosso, rosa, verde, blu brillante) fino ad arrivare alle originali e preziose versioni Limited Edition rivestite da tessuti di alta moda, frange e lustrini presentate nel 2008 in occasione del quarantesimo anniversario di questo fantastico prodotto.

    278

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN PoltronePrimo PianoSedie di DesignZanotta
    PIÙ POPOLARI