Poltrona Frau: poltrona Vanity Fair per l’Unicef

La nuova versione di poltrona Vanity Fair creata da Poltrona Frau per Unicef

da , il

    poltrona frau vanity fair

    Dalla collaborazione tra il prestigioso marchio Poltrona Frau e Unicef nasce un’iniziativa davvero importante. Stiamo parlando del progetto denominato Scuole per l’Africa che ha l’obiettivo di assicurare l’accesso alla scuola primaria ai bambini dei Paesi africani. Proprio per questa importante e nobile iniziativa Poltrona Frau ha creato una nuova versione in edizione limitata delle celebre poltrona Vanity Fair e parte dei ricavati della vendita andranno devoluti al progetto Unicef. Ma ora diamo un’occhiata più in dettaglio a questa iniziativa.

    Unicef da sempre si occupa del benessere dei bambini di tutto il mondo. Quest’anno è nata un importante progetto in collaborazione con lo storico brand italiano Poltrona Frau chiamato Scuole per l’Africa e finalizzato ad assicurare l’accesso alla scuola primaria ai bambini dei Paesi africani.

    Poltrona Frau, azienda leader mondiale nella produzione di sedute in pelle, ha così creato per l’occasione una nuova versione della celebre poltrona Vanity Fair disegnata nel 1930 e divenuta oggi vera e propria icona di design.

    Prodotta in edizione limitata di 300 esemplari, la nuova poltrona Vanity Fair è realizzata in Pelle Frau® pieno fiore bianco con un particolare in pelle a contrasto color cuoio e una targa dorata e numerata sulla quale verrà incisa una frase in lingua Swahili che significa c’è un filo che unisce bellezza e solidarietà.

    È possibile acquistare la poltrona Vanity Fair Special Edition nei mesi di dicembre 2010 e gennaio 2011 presso i flagship store di Milano, Roma, Napoli e Bologna e presso i rivenditori autorizzati.