Poltrona Driade: imbottiti Boing

Poltrona Driade: imbottiti Boing

La poltrona Boing di Tokujin Yoshioka per Driade è un esempio felice di quando si lavora su un nuovo materiale

da in Aziende, Divani & Salotti, Driade, Poltrone, Sedie di Design
Ultimo aggiornamento:

    La poltrona Boing di Tokujin Yoshioka per Driade è un esempio felice di quando si lavora su un nuovo materiale. Qui si sta lavorando con il cuoio che si piega come un abito di Issey Miyake, con il quale Tokujin Yoshioka ha lavorato in passato. Il risultato è una poltrona eccezionale distribuita fin dal 2005. Gli imbottiti Boing, che oltre alla poltrona includono anche una sofà a tre posti, si caratterizzano per il rivestimento in pelle plissettata. Il procedimento, usuale per i tessuti, in questo caso è ottenuto mediante speciali macchine che permettono una continuità di texture in tutta la larghezza del divano.

    I colori disponibili della pelle, non sono l’ avorio, il blu o il rosso. La scocca, particolarmente sottile,è realizzata in gomma piuma con inserti di metallo ed è sorretta da una struttura in tubolare di acciaio cromato lucido. I prodotti della collezione Boing sono utilizzabili solo in ambiente interno.

    Yoshioka è un pluripremiato young designer ed è riconosciuto a livello internazionale, il suo lavoro può sembrare semplice, ma c’è un significato sempre profondo perchè i suoi oggetti hanno un qualcosa che è al tempo stesso poetico eppure di successo di vendita.


    Driade collabora da sempre con designer capaci di anticipare nuove linee di ricerca e di tendenza con lo scopo di definire una filosofia personale e quasi aristocratica di una casa-soggiorno. Nel corso degli anni ha prodotto mobili e oggetti per soddisfare ogni esigenza di arredamento e stile di vita. Il marchio Driadestore crea una linea di mobili destinata specialmente a un pubblico giovane.

    295

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AziendeDivani & SalottiDriadePoltroneSedie di Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI