Piscine fuori terra: pro e contro tra costi e manutenzione

Piscine fuori terra: pro e contro tra costi e manutenzione
da in Come arredare, Garden Design, Piscine

    piscine fuori terra

    Le piscine fuori terra rappresentano un’ottima soluzione per godersi l’estate, senza dover spendere una fortuna. Bisogna sapere però che richiedono maggior cura e manutenzione rispetto alle piscine interrate ma hanno il vantaggio di non necessitare di grandi spazi per la loro collocazione. Eco allora pro e contro tra costi e manutenzione, per un acquisto consapevole.

    forme

    Le dimensioni delle piscine fuori terra, disponibili sul commercio, sono svariate, proprio per andare incontro alle esigenze di tutti. La scelta varierà in base allo spazio disponibile nel proprio giardino. Per quanto riguarda le forme, si può optare per modelli circolari o rettangolari: questi ultimi richiedono più spazio, quindi saranno l’ideale per un giardino abbastanza grande.

    pvc

    Le piscine fuori terra vengono solitamente realizzate in Pvc, un materiale molto pratico e resistente. Esistono tuttavia anche modelli in acciaio o in legno, decisamente più costosi dei primi. Le piscine fuori terra in pvc si distinguono tra autoportanti e frame. Le prime sono costituite da un anello gonfiabile che si alza man mano che la piscina viene riempita con l’acqua, sorreggendo l’intera struttura; le seconde sono costituite da una struttura di tubi in metallo esterna, che sorregge il telo in pvc.

    piscine

    Le piscine fuori terra possono essere installate su tutti i tipi di terreno, l’importante è collocare al di sotto l’apposito telo. Il terreno dovrà essere pianeggiante e mai in pendenza. Se si vuole installare la piscina su un terrazzo bisogna rivolgersi a un’ingegnere, che valuterà il peso a carico della piscina e dei bagnanti e le caratteristiche statiche dell’immobile, per valutare la possibile installazione.

    prezzi

    I prezzi delle piscine fuori terra dipendono dalle dimensioni e dai materiali con cui vengono realizzate. Le piscine in pvc partono solitamente da 50 euro, quelle rotonde con 2,40 circa di diametro, a 5000 euro, i modelli rettangolari che misurano 1.020 x 545 x 120 cm. Anche il rivestimento esterno può aumentare il prezzo di una piscina fuori terra. Quelli in legno, ad esempio, sono molto belli dal punto di vista estetico ma hanno costi più elevati.

    errori

    Gli errori più comuni che si commettono con le piscine fuori terra sono una installazione non corretta, ossia in terreni con pendenza, un utilizzo errato dei prodotti chimici per l’acqua, che porta alla formazione di alghe, e una scarsa manutenzione delle pompe di filtraggio. Se quindi, volete acquistare una piscina fuori terra, ricordatevi che un’installazione corretta e una manutenzione costante saranno di fondamentale importanza per una resa efficace e costi minori di cura e manutenzione. Inoltre un progetto ben realizzato, sarà la soluzione migliore per arredare un giardino con piscina in modo suggestivo, senza spendere una fortuna.

    713

    Speciale Natale

    ARTICOLI CORRELATI