Piatti doccia: prezzi e modelli

Siete in cerca di un piatto doccia che abbia delle caratteristiche particolari? Ecco una serie di modelli che potrebbero essere perfetti per il vostro bagno

da , il

    Chi è in procinto di realizzare un nuovo bagno o rinnovare i sanitari spesso si ritrova a chiedersi quale piatto doccia scegliere, quale modello e che prezzo spendere per avere una ottenere una buona e giusta soluzione. Le aziende specializzate proprio nel settore sanitario offrono numerose proposte, realizzate sia in ceramica sia in acrilico. Ci sono modelli quadrati, rettangolari e persino tondi, bianchi ma anche neri o colorati. Nella nostra fotogallery abbiamo raccolto per voi i piatti doccia più belli delle migliori aziende: scoprite il vostro stile!

    Il bagno è un luogo in cui tutta la famiglia trascorre del tempo ed è anche un ambiente spesso visitato anche dagli ospiti che si ricevono. Per questo scegliere dei sanitari ad hoc, belli, lucenti e di design, è assolutamente importante per il vivere bene e con stile. Tra tutti i sanitari sicuramente quelli più belli sono i piatti doccia e ce ne sono davvero di tutti i tipi. Tra questi c’è Kaldewei, un modello a filo pavimento davvero elegante e chic, e quelli disegnati e rivisitati in chiave colorata da Karim Rashid per Ceramica Cielo.

    Duravit propone Starck, un piatto doccia realizzato in acrilico e disponibile in diverse forme, e 2nd Floor, un modello rettangolare, o quadrato, presentato sia nella versione a incasso sia con pannello di rivestimento. Vortix è un piatto doccia davvero particolare, che vuole riprodurre l’effetto di un vortice, ed è una creazione di Roca, mentre Agape presenta Flat D in acciaio inox. L’azienda Rapsel esprime tutta l’essenza del larice con una serie di complementi quotidiani per il bagno.

    Tra i piatti doccia più particolari ci sono quelli di XtraFiandre, che propone, tra i tanti, Xtra_Plan, un modello progettato dalla designer Silvia Stanzani in lastre in porcellanato. Fontana è la creazione di design che porta la firma di Flaminia, un piatto doccia recipiente a forma circolare. Da Nic Design troviamo una serie di modelli che riproducono motivi a disco, come l’Optical 29, e For.Me, caratterizzato da finiture decorate, che in realtà sono bande antiscivolo. Shylla è un prodotto di I Sassi di Assisi, un piatto doccia rettangolare realizzato in marmo massello, disponibile nei colori travertino, giallo oriente, rosa e botticino.

    Ma quanto costa un piatto doccia? I prezzi sono piuttosto vari, in base ai materiali scelti e alla qualità e anche al nome dell’azienda produttrice. Ci sono diversi modelli che oscillano sui 200 euro ma, quelli più particolari e di design possono superare, e sforare, i 4mila euro.