Piastrelle per la cucina 2016: le proposte più belle per ogni stile

Piastrelle per la cucina 2016: le proposte più belle per ogni stile

Fra le piastrelle cucina 2016 riconosciamo tipologie di grande stile, declinate con effetto marmo, pietra oppure legno, oltre a versioni adesive facili da applicare.

    Ci si può innamorare delle piastrelle per la cucina 2016? La risposta è sì. Basta uno sguardo fugace alle proposte più belle dell’anno, per aver voglia di rinnovare la propria casa! Pensate a quante volte avete guardato la parete dietro i fornelli, sognando di poterla sostituire! Il momento giusto è finalmente arrivato perché fra le tipologie offerte dai leader del settore, non c’è che l’imbarazzo della scelta! Trovate modelli effetto pietra, in gres finto legno e persino piastrelle cucina adesive, per tutti coloro che odiano cimentarsi in lunghi lavori di ristrutturazione. Vediamo insieme i modelli 2016!

    Spesso si sottovaluta l’importanza delle piastrelle per la cucina. Qualunque composizione abbiate scelto, con isola, a parete o senza pensili, inevitabilmente, lo sguardo non può che finire sempre lì, sul rivestimento che avete applicato sulla parete. In genere cattura per primo lo sguardo, grazie alla superficie lucida, ai decori o all’effetto a rilievo. E se meditate di sostituirlo ormai da tempo, state ben sicuri che continuerete a notarne tutte le imperfezioni. Le piastrelle da cucina 2016 potrebbero allora fare al caso vostro. La gamma delle tipologie è molto ampia, adatta a tutti i gusti e le necessità.

    Una delle tendenze di interior design più in voga negli ultimi tempi, consiste nell’utilizzo di rivestimenti dai decori effetto maiolica. I disegni che si ripetono all over sulla parete, specie se in tonalità pastello, possono trasformare un ambiente quasi insignificante, in uno spazio di stile e accogliente. Queste tipologie le trovate fra le piastrelle cucina Marazzi, declinate sui toni del marrone e del blu. Pure Villeroy & Boch punta sui rivestimenti decorati.

    Le tonalità sono evergreen e il forte impatto estetico, è assicurato!

    Per gli amanti del classico e delle tipologie evergreen di rivestimenti, ci sono i modelli effetto marmo, come le creazioni di Ceramica Fondovalle. Fra le piastrelle cucina Iperceramica, invece, riconosciamo graziose versioni con motivo muretto, finto legno o effetto pietra. Più economiche, sono quelle di Leroy Merlin, con profili leggermente svasati e di Bricoman, con disegni a tema kitchens.

    Infine, come vi abbiamo accennato, se non avete intenzione di cimentarvi in lavori di ristrutturazione, potete fare affidamento alle piastrelle cucina online da attaccare alla parete. Si tratta di tipologie adesive proposte ad esempio da Tileskin, che non richiedono particolari abilità nell’installazione.

    I prezzi delle piastrelle cucina aumentano, solitamente, a seconda delle dimensioni del rivestimento. Sfogliate la gallery per scoprirle tutte!

    450

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoArredamento CucinaCataloghiCeramiche

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI