Peugeot Design Lab: il pianoforte

Peugeot Design Lab: il pianoforte

Peugeot Design Lab e Pleyel firmano insieme il nuovo e futuristico pianoforte a coda realizzato quasi interamente in carbonio.

da in Concept Design, Industrial design, Peugeot Design Lab
Ultimo aggiornamento:

    Peugeot Design Lab presenta il pianoforte realizzato in collaborazione con Pleyel, azienda antichissima specializzata proprio nel settore di questo strumento musicale. Un progetto futuristico dai dettagli davvero unici, un oggetto dallo stile rivoluzionario e dal design ricercato e avanguardistico. Il pianoforte di Peugeot Design Lab e Pleyel è il frutto di ben due secoli di storia, che uniscono rispettivamente la tecnologia più avanzata alla tradizione. Innovativo e semplicemente unico nel suo genere, il piano in questione ha una qualità sonora ineccepibile e vanta materiali piuttosto singolari.

    Cosa caratterizza questo progetto così avanzato? Sebbene la cassa armonica e il corpo siano sempre in legno, come vuole la tradizione, il resto dello strumento musicale è concepito in carbonio, materiale hi-tech che regala all’intero pianoforte uno stile unico e un’ergonomia ricercata. La silhouette proposta ricorda quella di uno scafo aerodinamico di una barca, sottile e lineare.

    Il posizionamento della cordiera è un’altra delle caratteristiche innovative di questo strumento, perché è posta allo stesso livello della tastiera; in questo modo il pianista riesce a sentire le note suonate in modo perfetto e anche il pubblico gode di uno spettacolo ben più suggestivo, perché può vedere, da ogni angolazione e senza ostacoli, le mani del musicista che si muovono rapidamente sui tasti e le corde vibrare.

    Il laboratorio creativo di Peugeot, fondato nel 2012, ha dunque messo a punto un altro complemento di stile, un altro oggetto icona, che ha rivoluzionato la storia del disegno industriale, un’opera d’arte semplicemente unica che risponde alle leggi della musica tradizionale unendo, comunque, complementi e materiali di impronta futuristica.

    Il pianoforte, firmato in collaborazione con la maison francese Pleyel, è stato esposto per la prima volta durante la Milano Design Week dello scorso anno, nella celebre Zona Tortona, area che, nei giorni del Salone, ospita numerosi eventi legati al mondo della progettazione e dello stile.

    348

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Concept DesignIndustrial designPeugeot Design Lab
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI