Pavimenti in tessuto InterfaceFLOR

Pavimenti in tessuto InterfaceFLOR

InterfaceFLOR ha presentato le sue nuove collezioni per l'autunno-inverno 2009

da in Arredamento, Eco Design, Tessuti per Arredamento
Ultimo aggiornamento:

    InterfaceFLOR è l’azienda italiana leader nel campo dei pavimenti tessili modulari a basso impatto ambientale che ha realizzato per l’autunno-inverno 2009 quattro nuove collezioni e tre prodotti singoli.

    InterfaceFLOR progetta e realizza rivestimenti per pavimenti in tessuto con forte valenza ecologica grazie all’utilizzo di un alto contenuto di materiale riciclato proveniente sia dagli scarti di produzione sia da prodotti giunti alla fine della loro vita utile.

    Oltre all’attenzione per l’utilizzo di materiale riciclato che viene usato ed inserito in ogni passaggio produttivo dal filato al sottofondo, InterfaceFLOR presta anche attenzione alla fase di posa creando quadrotte molto resistenti in tessuto che possono essere facilmente installate secondo diversi modi creando un design personalizzato e riducendo la produzione di materiale di scarto.

    Per l’autunno-inverno 2009 ha realizzato nuove collezioni davvero sensazionali tra cui troviamo ad esempio RePrise Collection che si ispira al mondo della natura e Common Ground e che richiama l’eleganza orientale.

    La collezione Shibori Collection è invece disponibile in 24 colori ed è in grado di arredare gli ambienti più sofisticati ed eleganti mentre Encrypt è ideale per abitazioni moderne e tecnologiche.

    Se state cercando un pavimento allegro e colorato fanno al caso vostro le collezioni Key Features dalle tinte audaci e brillanti e dai colori trendy e X-Loop dalle cromie delicate che facilmente abbinabili con ogni colore creando decori e texture davvero originali!

    Infine c’è Equilibrium, la più nota collezione della linea InterfaceFLOR, che viene ora proposta in nuove tonalità di tendenza mantenendo il motivo lineare e la morbidezza di sempre.

    Tutte le creazioni InterfaceFLOR si possono inoltre facilmente combinare tra loro per creare personalissime texture in grado di arredare qualsiasi ambiente.

    350

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoEco DesignTessuti per Arredamento
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI