Parquet: come scegliere un pavimento in legno

Parquet: come scegliere un pavimento in legno

La scelta del parquet non è mai cosa semplice, e tutti conosciamo molto bene quanto sia importante compiere una selezione accurata per non pentirsene successivamente

da in Arredamento, Mobili in legno, Primo Piano, Pavimento in Parquet
Ultimo aggiornamento:

    Parquet

    La scelta del parquet non è mai cosa semplice. Conosciamo molto bene quanto sia bello un pavimento in legno, ma anche come sia importante compiere una selezione accurata per non pentirsene successivamente. Oggi proviamo a fare chiarezza, suggerendovi come scegliere il parquet più adatto alle vostre esigenze in base ad alcuni parametri: Spessore del parquet, Dimensioni delle tavole e Finitura del pavimento.

  • Spessore del parquet

    Lo spessore del legno che costituisce il parquet è una delle cose più importanti da valutare. Se questo va accostato alle piastrelle, in una ristrutturazione, è preferibile sceglierlo nello stesso spessore, per evitare fastidiosi dentelli. Per soluzioni di prestigio o che non confinano con piastrelle sono consigliabili spessore maggiori (fino a 15 mm).

  • Dimensioni tavole

    Se gli ambienti non sono di grandi dimensioni si possono utilizzare i listoncini, con il risultato di avere un risultato estetico molto gradevole. Se gli ambienti sono più grandi si può scegliere liberamente tra maxi tavole che fanno apprezzare le venature del legno.

  • Finitura del parquet

    Meglio una finitura ad olio o a vernice? Entrambe hanno pregi e svantaggi.

    La prima lascia la superficie del legno naturale rendendo l’aspetto del parquet molto “caldo” e “vivo”, ma qui eventuali macchie di olio, di sugo o di acqua, possono lasciare un lieve alone che si eliminano ridando l’olio almeno una volta ogni anno e mezzo.

    La finitura a vernice, al contrario si pulisce con acqua e sapone, non si vedono impronte di scarpe, ma qui le strisciate, provocate ad esempio dallo spostamento di mobili, restano visibili a meno ché si proceda ad una nuova levigatura.

    In alternativa c’è il parquet con finitura a vernice effetto olio, per chi intende avere un parquet con l’aspetto di un oliato e i vantaggi della vernice.

  • 344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoMobili in legnoPrimo PianoPavimento in Parquet

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI