ONEtouch di Euromobil Cucine: “Less is always more” [FOTO]

Una cucina elementare e sobria, dove unico elemento sono i forti colori in vasta gamma, questa è ONEtouch di Euromobil, ideata per interagire con tutta la casa come un open space

da , il

    Elementare, come il design che va di più quest’anno. Essenziale: perché il design sta lavorando per ottenere sempre meno sprechi, materici e spaziali. Colorata, perché è un valore aggiunto fondamentale, una vitamina contro il grigiore della crisi e perché riesce ad essere un elemento estetico di primario livello senza troppi rigiri progettuali. Il tutto per una nuova soluzione cucina che cerca di rendere gli elementi riconoscibili classici di un buon design attuale le vere colonne portanti del progetto. Ed è così che Euromobil lancia la sua nuova linea della già vasta collezione cucine. ONEtouch è l’innovativo sistema componibile per la poliedricità dei suoi elementi. Poliedricità perché non solo le componenti sono di numero ridotto rispetto alle classiche proposte ma anche per la lavorazione dei singoli elementi proposti: squadrati, lineari e puliti, come veri e propri elementi geometrici, ne più né meno.

    Less is more”. Frase a cui inneggiava ogni architettura progettata, costruita o solo ideata da uno dei più grandi architetti contemporanei: Mies Van Der Rohe. Non c’è momento più importante di questo per poter realizzare di più con meno. Per poter dare vasta scelta ed usare la fantasia basandosi su pochi elementi. Questo fa sì, non solo di ritornare ad un design più sobrio e pulito, ma anche di permettere ai compratori finali, a cui tutto ciò che è progettato andrà rivolto, di poter scegliere ampiamente, senza rinunce, nonostante la crisi e nonostante il portafogli.

    Less: un design pulito

    ONEtouch è proprio questo. Se infatti molte aziende hanno avuto un ritorno ad un design semplice dove la forma segue la funzione snellendola ed alleggerendola al meglio, il design di questa cucina è stato studiato fin da principio per essere subito identificabile come essenziale ed elementare. Sia per le forme squadrate e geometriche che si possono incastrare in ogni ambiente già esistente oppure di piccole dimensioni di modo da utilizzare al meglio ogni piccolo spazio, perché nulla va sprecato.

    Il pubblico a cui Euromobil si rivolge principalmente per la sua collezione è un cliente giovane, che sta crescendo in questo ambiente che si sta evolvendo negli ultimi anni. Un pubblico entusiasta quindi, che fatica ad emergere ma che ha talento e lo dimostra, da qui la probabile scelta di colori estrosi inseriti nella gamma cromatica da cui poter scegliere le componenti. Colori sia sobri che forti, che dialogheranno estrosamente e “prepotentemente” con l’ambiente in cui verranno inseriti gli elementi della cucina.

    Il gusto giovane con il quale è stata concepita, non preclude però una scelta di classe dettata dalla leggerezza ed essenzialità estetica, quindi elegante e raffinata, rivolta ad un pubblico più adulto. Rivolgersi principalmente ai giovani è soprattutto voler mettere in evidenza un’accessibilità economica reale basata su un design attento alle problematiche attuali che vedono in prima linea l’ottimizzazione dell’utilizzo dello spazio e l’integrazione dei vari ambienti in un open space dove anche più caratteri architettonici devono convivere in armonia.

    “More”: cromatismi e finiture

    Scegliere quindi più colori (anche diversi all’interno della stessa collezione) e più finiture, il tutto applicato ad elementi sobri che diventano “tavolozze” e non elementi strutturalmente di carattere forte, è un grande vantaggio ed è ciò su cui hanno puntato Roberto Gobbo ed Edoardo Gherardi con ONEtouch. Il progetto infatti è stato ideato e realizzato come Total Home Design, ovvero interagire con gli altri spazi casalinghi progettati dal gruppo di modo che il design si possa coordinare con Zalf andandosi ad inserire a tuttotondo nello spazio domestico: dalla zona giorno a quella notte, l’ufficio e la zona ragazzi, interagendo con divani, poltrone e qualsiasi elemento d’arredo non sia comunemente parte dello spazio cucina.

    Un design italiano che permette di scegliere una quasi infinita gamma di possibilità estetiche per rendere assolutamente originale e personale l’ambiente che si arrederà scegliendo ONEtouch o filoONEtouch di Euromobil. Settanta colori laccati, quattro legni di frassino “touch”, quattro termo strutturati TSS, quattro termo strutturati in rovere a poro aperto, due melamminici con finitura a tocco seta e sei laminati polimerici.

    Inoltre anche gli elementi ergonomici come le maniglie possono essere scelti secondo il proprio gusto ed il proprio estro. L’apertura è infatti opzionale a Push-pull, di modo da rendere ancora più “less” il design. Si può inoltre optare per la classica maniglia in trentasei versioni sia a ridosso e incasso.