Oggetti di design ispirati all’arte povera in mostra a Londra

Grandmateria II è il titolo della mostra ospitata presso la Gallery Libby Sellers di Londra

da , il

    mostra Grandmateria II

    Si intitola Grandmateria II ed è la mostra ospitata presso la prestigiosa Gallery Libby Sellers di Londra dal 14 ottobre al 12 dicembre 2011. Si tratta i un allestimento che vuole indagare gli oggetti d’uso quotidiano nati dalla combinazione e di elementi appartenenti ad oggetti diversi. ecco allora una selezione di oggetti dal design inconsueto e originale che si ispirano all’arte povera ma anche al ready-made e alla scuola degli italiani Enzo Mari e Achille Castiglioni.

    Fino al 12 dicembre 2011, la prestigiosa Gallery Libby Sellers di Londra ospita il secondo capito di una storia iniziata nel 2007, una mostra dal titolo Grandmateria II. Questo titolo deriva da un album della band svizzera Morgana Lafay che esplora il mito della pietra filosofale, elemento da sempre simbolo dell’alchimia, capace di traformare in oro i metalli.

    Tra i progetti più interessanti troviamo la lampada Tail Light di Stuart Haygarth realizzata con i pezzi di plastica catarifrangenti di un trattore mentre Fabien Cappello utilizza il legno degli alberi di natale buttati per i suoi sgabelli Christmas Tree Stoo.

    Dalla creatività del designer svizzero Nicolas Le Moigne nasce la lampadaSlip Lamp, rigida ma dall’aspetto morbido realizzata in materiale fibrocemento. Simon Hasan, svolge invece una ricerca simile recuperando tecniche antichissime di lavorazione del cuoio per la creazione della serie Geno.

    La mostra Grandmateria II è aperta al pubblico dal 14 ottobre al 12 dicembre 2011 presso la Gallery Libby Sellers di Londra, 41-42, Berners Street.