Odile Decq e un ristorante a Parigi sulla scia de Il Fantasma dell’ Opera

Odile Decq e un ristorante a Parigi sulla scia de Il Fantasma dell’ Opera

L’ architetto francese Odile Decq ha completato il progetto del ristorante dentro il teatro de L'opéra, che recentemente ha aperto nel Palais Garnier trova a Parigi, sulla scia de Il Fantasma dell' Opera

da in Architettura, Designer, Locali di Design
Ultimo aggiornamento:

    L’ architetto francese Odile Decq ha completato il progetto del ristorante dentro il teatro de L’opéra, che recentemente ha aperto nel Palais Garnier trova a Parigi, sulla scia de Il Fantasma dell’ Opera. Ricavato all’interno dell’edificio storico esistente, il nuovo ristorante, come fosse un “ospite”, passa tra i pilastri dello spazio originario entrandovi all’interno in maniera fluida. Si ricava così uno spazio mezzanino “contemporaneo” che è attentamente integrato ed evita di toccare le pareti della struttura esistente, le colonne e il tetto.

    Con questo accorgimento è possibile cogliere dettagli classici del soffitto a volta in pietra, finora inediti, senza alterare la storia dell’edificio.

    90 posti a sedere 90 per volta.

    Un interior design che è una struttura fluttuante bianco tocca il pavimento per mezzo di supporti dalle silhouette organiche con le sedie rosse che sono sorprendenti, e insieme alle panchine e i pavimenti si propongono come personaggi teatrali sulla scena che ricordano le atmosfere de Il fantasma dell’opera, che era una volta effettuata all’interno del auditorium.

    200

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaDesignerLocali di Design

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI