Nuovi lampadari di Barovier&Toso: luce e cristallo [FOTO]

Nuovi lampadari di Barovier&Toso: luce e cristallo [FOTO]

Barovier&Toso ha presentato al Salone del Mobile 2012, undici nuove collezioni di lampadari che danno luce alle meravigliose decorazioni del vetro di Murano

da in Luci & Lampade, Marc Sadler, Salone Del Mobile 2017, Barovier&Toso
Ultimo aggiornamento:

    Il vetro è da sempre uno tra i materiali protagonisti nel design e nell’architettura, viene infatti utilizzato in installazioni, nei complementi d’arredo e nella progettazione di edifici contemporanei. Nel design il suo massimo splendore lo ottiene quando viene accostato ai sistemi di illuminazione. Una delle aziende che plasma il vetro creando opere artistiche è l’azienda veneziana Barovier&Toso che da sempre crea soluzioni di illuminazione decorativa realizzandole nel pregiato vetro di Murano. Al Salone del Mobile 2012 l’azienda ha presentato 11 nuove collezioni di lampadari che arredano gli spazi rendendoli unici.

    Le novità 2012 di Barovier&Toso

    Le due più importanti novità presentate durante il Salone del Mobile 2012 attraverso le nuove e maestose 11 collezioni di sistemi illuminanti sono: le grandi innovazioni stilistiche e le collaborazioni con celebri designer tra cui spicca il nome di Marc Sadler. Accanto alle novità vi sono anche i restyling di lampadari classici che si vestono di oro e cristallo, ampliandone l’offerta.

    Colimaçon, un lampadario per ambienti moderni

    Colimaçon di Barovier&Toso

    Colimaçon è un lampadario dal designer moderno e minimale proposto in 9 modelli anche se le possibili varianti sono infinite, infatti è proposto da quattro a dodici luci e in cinque tonalità di colore diversi. Le eleganti braccia sono disponibili in tre finiture metalliche, ovvero cromo lucido, cromo nero e cromo oro, abbinabili tra loro a piacimento. La collezione Colimaçon porta la firma di Marc Sadler.

    Lampadari ispirati al mondo marino

    aquarium di Barovier &Toso

    Aquarium è uno dei modelli di lampadari ispirati al mondo marino. Il lampadario è composto da una plafoniera modulare, composta da quattro diverse forme che mixate tra loro, permettono di ottenere un’installazione luminosa e scenografica. L’Acquarium sospeso è illuminato da faretti alogeni a basso consumo di energia. Un altro modello ispirato al mare è il lampadario Hippocampus che è formato da cavallucci marini realizzati in vetro di Murano e sospesi in aria grazie a cavi in acciaio.

    Come nel modello precedente, anche in questo la struttura è data da un plafoniera a soffitto.

    Design classico rivisitato in chiave moderna

    Modigliani di Barovier&Toso

    Ran Round è una collezione di lampadari di design classico rivisitata in chiave moderna. Le versioni possono essere: circolare dotata di dieci, quattordici o diciotto bracci e ovale con otto, dodici o venti bracci, oltre all’applique a due luci. I paralumi sono disponibili nelle versioni nera o bianca. Anche Modigliani, nella foto, è uno dei modelli che riprendono uno stile del passato riportandolo in contesti abitativi odierni.

    Parlando di lampadari e affini, bisogna citare anche un altro marchio che è stato protagonista del Salone del Mobile attraverso le sue novità. Mi riferisco a Foscarini, che ha presentato Binic raccontando la storia del marchio italiano di lighting.

    559

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Luci & LampadeMarc SadlerSalone Del Mobile 2017Barovier&Toso
     
     
     
     
     
    Più letti