Natale 2011: Piatti in bella vista con la Collezione Palace di Seletti

Quesito per il Natale 2011: Qual è il modo migliore per mettere i piatti che in bella vista? Se sono quelli di Seletti della Collezione Palace, progettata da Alessandro Zimbelli con Selab, il laboratorio sperimentale di Seletti, la risposta è facile: basta che abbiamo una forma insolita

da , il

    Quesito per il Natale 2011: Qual è il modo migliore per mettere i piatti che in bella vista? Se sono quelli di Seletti della Collezione Palace, progettata da Alessandro Zimbelli con Selab, il laboratorio sperimentale di Seletti, la risposta è facile: basta che abbiamo una forma insolita. Al primo sguardo sembrano oggetti decorativi, invece quando si scompongono, queste porcellane architettoniche, diventano set completi per la tavola. Palazzi rinascimentali in porcellana sono in realtà sono pile di piatti, ciotole, bicchieri, vassoi e zuppiere. Delle vere architetture modulari che sovrapposte compongono una città e separate apparecchiano la creatività.

    Il campanile e le tre case signorili costituiscono un servizio di piatti impilabili, ognuno dei quali riporta sul bordo una sezione del disegno che rappresenta le facciate dei palazzi (dentro i piatti ci sono le piante). Ogni set di 6 piatti crea la vostra personale versione del Rinascimento francese, completo di un piatto da portata che una volta capovolto funge anche da tetto.

    Troverete nel dettaglio questi accessori: Torrione si compone di 6 ciotole; Palazzo Governo di 6 piati fondi e 1 zuppiera; Palazzo Ducale di 2 vassoi e 2 ciotole; Palazzo Signoria 6 piani e 1 zuppiera; Fontana di 1 porta sale e 1 porta pepe; Battistero è per la colazione (6 tazze, 1 lattiera, 1 zuccheriera, 1 vassoio, 1 biscottiera) le 2 Torri si compongono di 6 bicchieri di vetro.

    Poi si abbinano i set di bicchieri coordinati Torre Scura e Torre Chiara. Oltre all’estetica, che di sicuro stupirà gli ospiti, i set impilabili sono funzionali salva-spazio.