Mostra e Salone del Mobile 2011: doppio appuntamento per Kristalia

Come ogni anno, anche nel 2011, il marchio Kristalia si prepara per il grande appuntamento col Salone del Mobile di Milano, che questa volta lo vedrà impegnato contemporaneamente, dall’11 al 17 aprile, in due prestigiose ambientazioni: il Salone Internazionale del Mobile e il museo de La Triennale di Milano

da , il

    Come ogni anno, anche nel 2011, il marchio Kristalia si prepara per il grande appuntamento col Salone del Mobile di Milano, che questa volta lo vedrà impegnato contemporaneamente, dall’11 al 17 aprile, in una doppia prestigiosa ambientazione: il Salone Internazionale del Mobile e la mostra al museo de La Triennale di Milano. Al Salone Kristalia arriverà con sei nuovi prodotti, otto works in progress, un nuovo catalogo, un nuovo listino prezzi, e un sito internet completamente rinnovato.

    Tra le nuove proposte, la sedia impilabile pulp e la collezione di tavoli Neat, entrambe disegnate da Christophe Pillet, e due nuove varianti della sedia elephant, dello studio Neuland Industriedesign: una con gambe in legno massello di faggio e l’altra con base girevole e cuscino rimovibile. Tutto questo presso lo stand Kristalia (Padiglione 16, Stand E43).

    La Triennale di Milano è la location scelta da Kristalia per festeggiare il suo decimo compleanno, adatta perché Kristalia ha la soddisfazione di averne arredato gli uffici, nati da un progetto di Michele De Lucchi che rivaluta una parte dell’edificio di Muzio.

    Kristalia 2001-2011. Design session. Design e tecnica a ritmo di Jazz” è il titolo della mostra, che sarà inaugurata in anteprima per la stampa l’11 aprile, con un cocktail a cui parteciperanno i designer del team Kristalia, e resterà aperta fino al 17 aprile tutti i giorni, dalle 10.30 alle 22.00.

    Un traguardo raggiunto con ostinata fiducia nelle “visioni” che hanno guidato il team Kristalia lungo numerosi successi e prestigiosi riconoscimenti che la mostra espone tra modelli, ultime proposte, passando per prototipi, materiali e documentazione originale.