Moroso: sedia Ripple Chair di Ron Arad

La sedia Ripple Chair di Moroso è un progetto di Ron Arad del 2008 che rappresenta il segno dell’infinito, ottenuto dall'intreccio della scocca in polipropilene lavorato a iniezione decorata con una trama ondulata ad increspature

da , il

    Ripple Chair Moroso

    La sedia Ripple Chair di Moroso è un progetto di Ron Arad del 2008 che rappresenta una sorta di intreccio a forma di 8 rovesciato o meglio un simbolo dell’infinito. Le linee della seduta sono sinuose e pulite, perfette per interni dallo stile sofisticato e minimal.

    La Ripple Chair ha un aspetto quasi scultoreo, come ama fare Ron Arad ed il marchio Moroso, si dimostra sempre interessato a queste proposte dal sapore nuovo.

    La forma della seduta è ottenuta dall’elaborazione figurativa di una linea continua che si intreccia, generando il segno dell’infinito, per poi piegarsi a formare la seduta.

    Il basamento è in tubolare d’acciaio e la scocca di Ripple Chair è in polipropilene lavorato a iniezione decorata con una trama ondulata ad increspature.

    La seduta è verniciata nei colori bianco, nero, avorio, viola, magenta, giallo, marrone e verde con basamento in acciaio verniciato in bianco o nero opachi e in alternativa con finitura cromata o inox cromato oppure inox, con sottopiedi antiscivolo in polietilene.

    L’impilabilità della struttura rende Ripple Chair una poltrona bella ma anche pratica e funzionale.