Moroso poltrone: Klara, leggerezza ed eleganza da Patricia Urquiola

Klara è una sedia di legno

da , il

    Klara è una poltrona di legno. Presentata all’ ultima la Fiera di Milano durante la settimana del design 2010, è un interessante progetto di Patricia Urquiola per Moroso. Il concept lavora sull’ estetica lineare e utilizza il legno per enfatizzare la leggerezza e l’eleganza dell’oggetto ma anche con l’idea di tradizione perché la struttura richiama alla mente le prime produzioni di serie dei mobili degli inizi del 20 ° secolo. Questi modelli erano realizzati con canne intrecciate, fatte a mano con una tecnica praticata in Friuli, così per la realizzazione di Klara, Moroso ha deciso di lavorare con il distretto produttivo Manzano.

    Questo per valorizzare la competenza di un’area produttiva che da più di cent’anni rappresenta l’eccellenza italiana nella produzione e lavorazione industriale delle sedie di legno ma anche perchè la preziosa manualità italiana, e in questo caso territoriale, è sempre un valore molto importante per Moroso. Quindi è anche un progetto che sottolinea l’importanza di fondere arte decorativa, artigianato e design industriale.

    La struttura della poltrona armonizza linee rette e forme curve ed essenziali, allo stesso tempo funzionale e decorativa, è realizzata in faggio naturale rifinito a cera. La seduta e schienale, anch’ esse in faggio, sono curvate e rivestite in poliuretano espanso indeformabile a densità differenziate. Il modello Klara, purtoppo non è sfoderabile. Disponibile in tessuto o pelle, monocromatici o no.

    Klara vuole evocare già dal nome tranquillità, infatti, Klare in tedesco significa chiara, limpida e Clara in spagnolo equivale a serena.