Moroso: l’arredo di alta gamma nel catalogo 2017

Prodotti di alta qualità disegnati dai migliori designers internazionali

da , il

    Dal 1952 Moroso realizza prodotti d’arredo di alta gamma, proponendo oggi un catalogo 2017 ricco di proposte interessanti nate dalla collaborazione con designers noti a livello internazionale. Agostino prima, Roberto e Patrizia oggi, due generazioni che hanno portato un’azienda familiare italiana al successo grazie alla sapiente integrazione fra la qualità artigianale e una produzione industriale al passo con i tempi, un design contemporaneo e la sartorialità che ha fatto grande il nostro Paese.

    Patricia Urquiola, Ron Arad, Tom Dixon e Marcel Wanders, sono solo alcuni dei creativi che hanno prestato il loro genio a Moroso per cavalcare il mercato dell’arredo di alta gamma, per la casa e per il settore contract.

    Fra le ultime proposte nate per arricchire il catalogo 2017 Moroso spicca il divano Belt, opera di , Patricia Urquiola. Confortevole e comodo, è una seduta nata per il benessere del fruitore, che con Belt potrà sentirsi davvero a casa. Dalla forma avvolgente ai cuscini morbidi e rilassanti, ogni elemento nasce per arrivare ad un comfort fisico e mentale lontano dagli schemi rigidi degli arredi minimalisti.

    Belt di Moroso

    Il 2016 ha visto la nascita anche del Vis-a-Vis Juju rendez-vous, un delizioso divanetto di Edward Van Vliet vestito da un tessuto con motivi geometrici. Proposta nella Sushi Collection, è una seduta che non può non diventare il pezzo forte del soggiorno o di un’area lounge.

    Juju rendez vous di Moroso

    Ma Moroso non è sinonimo solo di arredi, ma anche di complementi. E’ il caso di Jardin suspendu, una linea di fioriere disegnate da Concetta Giannangeli e prodotte a mano con fili colorati in polietilene su una struttura in acciaio.

    Jardin suspendu di Moroso

    Ultimo lavoro di Marc Thorpe il tavolo Baobab con base in acciaio e fili colorati in polietilene, e un piano in MDF rifinito a scelta fra il cemento e l’argilla.

    Baobab di Moroso

    Cradle è una poltrona di Benjamin Hubert nata dai suoi studi dui materiali, e in questo caso su quelli in rete, che vanta una leggerezza sia visiva che fisica.

    Cradle di Moroso

    Adatta per completare un soggiorno in stile moderno la chaise longue Pipe nata dall’estro di Sebastian Herkner e prodotta con una struttura robusta e cuscinerie comode e rotondeggianti.

    Pipe di Moroso

    Grande il successo poi per la collezione di arredi nata dalla collaborazione di Moroso con Diesel. Informali e dal gusto contemporaneo, parliamo di divani e poltrone, sedie e sgabelli, tavoli e tavolini, oltre che di letti e mobili contenitori, accessori e mobili da esterno ispirata al mondo underground dove non mancano materiali e particolari giovani come il denim, le borchie e la pelle nera.

    Un esempio è il divano Gimme Shelter dalla forma semplice di ispirazione geometrica ma dalla particolarità di riuscire a creare uno spazio riservato.

    Gimme Shelter di Diesel per Moroso