Mooi festeggia il decimo compleanno al Fuorisalone 2011

da , il

    Al Fuorisalone 2011 in via Tortona 37 (aperto dal 14 al 19 aprile ore 10- 21) il brand olandese Mooiha festeggiato il suo decimo compleanno con la mostra “The unespected welcome”: una panoramica suggestiva di pezzi, firmati tra gli altri da grandissimi nomi del design (oltre Studio Job, come Marcel Wanders, Stefano Giovannoni, Rooms, Sjoerd Vroonland e Bertjan Pot), circondati da immagini artistiche realizzate lungo questi dieci anni. Un esposizione che è prodigio telematico perchè, per chi non avesse potuto vederlo con i propri occhi, sarà a disposizione in una versione virtuale sul sito del marchio, da arricchire con le notizie in diretta dal contatto twitter dello studio olandese.

    Era in bella mostra, all’ingresso, una composizione della sedia Gotic chair dello Studio Job, ispirata a un trono d’epoca medievale, squadrato e massiccio, declinata in 10 tonalità brillanti, con borchie colorate lungo i fianchi.

    In effetti però, l’ attenzione si spostava ben presto sulle illuminazioni, prima di tutte Heracleum, la lampada a Led disegnata da Bertjan Pot con cavi eleganti e sottili, in cui le fonti di luce si ramificano a formare un fiore con petali opalescenti di policarbonato.

    Poi era possibile ammirare Mask lamp, simpatica silhouette in legno che ricorda i moai dell’isola di Pasqua, se volete vedere l’ intervista all’autore, Giovannoni, cliccate qui.

    Raimond lamp, è un prodotto del 2010, una grande sospensione sferica che sfrutta una leggera struttura in acciaio in cui endoscheletro ed esoscheletro sono collegati da Led.

    Il Tortona design week di quest’ anno offriva interessanti proposte, dopo Mooi, valeva la pena di guardare lo spazio espositivo di Tom Dixon.