Mobili Serralunga collezione 2010 tra passato e futuro

Al Salone del Mobile 2010 è stata presentata la nuova collezione Serralunga 2010, che segna un importante restyling dell’immagine aziendale, affrontando l'evoluzione del mercato e migliorando il proprio stile

da , il

    Al Salone del Mobile 2010 è stata presentata in anteprima la nuova ed esclusiva collezione Serralunga 2010, composta da complementi d’arredo di vario tipo, che segnano un importante restyling dell’immagine aziendale. Questa scelta manifesta la voglia di concentrarsi sui punti di forza dell’ azienda per affrontare l’evoluzione del mercato, migliorando oltre la capacità di progettare, anche la maniera di comunicare con i clienti, per rendere la filosofia del marchio più chiara e definita. Scopriamo la nuove creazioni e le riedizioni del marchio per il 2010.

    La collezione Serralunga riesce ad essere estremamente contemporanea, anche quando guarda al passato, ma lo fa con occhi del tutto nuovi.

    Un esempio è Barceloneta, una icona moderna reinterpretata dalla designer Raffaella Mangiarotti, una storica seduta ispirata alla Bacelona di Mies Van der Rohe, che si adatta ai tempi.

    Ora la piccola Barceloneta è pensata anche per l’esterno ed è impilabile, per andare incontro ad esigenze di spazio contemporanee. Per la seduta, invece della classica pelle, è stata utilizzata la plastica, conservando l’effetto capitonnè.

    La collezione prosegue con il tavolo Banquété progettato da Calvi & Brambilla, dove il particolare motivo del telaio è realizzato in polietilene stampato in rotazionale in vari colori, mentre la parte orizzontale che unisce i due lati del tavolo è in alluminio.

    La sua interessante forma geometrica crea un gioco di punti di vista molto speciali. La superficie del tavolo è realizzata con un nuovo materiale di legno misto a plastica per esterni, ed è intercambiabile, accontentando le moderne esigenze di rinnovazione continua.