Mobili bagno: come sceglierli?

Mobili bagno: come sceglierli?

Scegliere i mobili per il bagno, non è semplice, occorre infatti, abbinarli a sanitari, rivestimenti ed accessori, ma anche coniugarli con le proprie esigenze e con il gusto personale

da in Arredamento Bagno, Primo Piano
Ultimo aggiornamento:

    arredo bagno

    Scegliere i mobili per il bagno, non è certo semplice, occorre infatti, abbinarli a sanitari, rivestimenti ed accessori, ma anche coniugarli con le proprie esigenze e con il gusto personale. I mobili da bagno possono dare personalità a questo ambiente, scegliendo tra tantissime proposte, materiali e colori esistenti sul mercato. Vediamo come orientarci nell’acquisto.

    I mobili da bagno, oltre alla necessità, devono abbinare anche praticità ed estetica. La loro scelta può rendere accogliente e funzionale anche un bagno di piccole dimensioni, oppure trasformare un bagno grande in una vera e propria stanza della casa.

    Durante la scelta occorre ricordare che non può mancare in bagno, almeno un mobile contenitore, che può essere sistemato sotto o sopra il lavandino, oppure a parte, uno specchio, che può essere integrato o meno con un mobile pensile, generalmente posizionato sopra al lavabo.

    In un bagno non troppo piccolo, l’arredo classico è composto da più elementi, spesso in soluzioni modulari, da comporre a seconda dello spazio e delle differenti esigenze.

    Gli elementi modulari da poter abbinare sono solitamente i mobili porta lavabo, i mobili alti o colonne, i pensili con o senza specchiere, più mensole e ripiani e a seconda delle preferenze anche a volte una sedia, una panca o uno sgabello, per poggiare asciugamani o per maggiore comodità degli abitanti della casa.

    266

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Arredamento BagnoPrimo Piano

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI