Maison&Objet 2010: letto Evening Breeze con climatizzatore

Il letto Evening Breeze, presentato a Maison & Objet 2010, è dotato di un sistema di raffreddamento del letto che permette di regolare la temperatura e l’umidità ideali per sonni tranquilli

da , il

    letto evening breeze

    Il letto Evening Breeze, presentato negli scorsi giorni a Maison & Objet 2010, la fiera del design di Parigi, nasce da un concetto rivoluzionario, basato sull’ecosostenibilità. Infatti, invece di climatizzare un’intera stanza, si attenua la calura con il raffreddamento direttamente del letto. Ma scopriamo subito come funziona. Evening Breeze incorpora un cassettone posteriore, un sistema di raccolta dell’acqua e un baldacchino che a loro volta costituiscono i tre elementi base del sistema di climatizzazione del letto.

    Utilizzando lo speciale telecomando integrato, è possibile regolare la temperatura e l’umidità ideali per sonni tranquilli e addirittura completare il baldacchino con una zanzariera avvolgente che oltre a respingere gli insetti è in grado di mantenere la temperatura nella zona letto, riducendo le dispersioni.

    Per quanto riguarda il sistema di scolo dell’acqua, scaricata dal climatizzatore, è possibile poi studiare una soluzione di design interessante, che sfrutti il gocciolare d’acqua.

    Evening Breeze è realizzato con materiali ecosostenibili e certificati e garantisce un notevole risparmio energetico, circa del 60% rispetto alla climatizzazione di un’intera camera.

    Se avete già un letto matrimoniale, infine, potete integrare il sistema di climatizzazione escludendo il letto abbinato.