Maison & Objet 2010: collezione per esterni Bitta by Kettal

Alla fiera Maison & Objet 2010 si poteva ammirare, tra le novità del marchio spagnolo Kettal, la collezione outdoor Bitta, ispirata alle corde d'ormeggio delle barche alle colonnine delle banchine, le bitte

da , il

    Maison & Objet 2010 era il luogo ideale per conoscere i prodotti del marchio spagnolo Kettal: la collezione per esterni Bitta è quella che attrae maggiormente l’ attenzione, per leggerezza ed eleganza. Bitta è caratterizzata dall’ accostamento di strutture in alluminio, intrecci in corde di poliestere e confortevoli cuscini. Si aggiungano poi il teak e la pietra per i piani dei tavoli, perfettamente resistenti alle intemperie. Il nome Bitta si riferisce a quelle colonnette basse e robuste deve si legano le cime delle barche all’ormeggio. Bitta comprende tavoli, tavolini, sedie, poltrone e sofà.

    “Volevo creare un intreccio fitto ma che respirasse che ricordasse quello usato per fermare le cime d´ormeggio delle barche alle bitte, che desse una sensazione di trasparenza ma che fosse al tempo stesso accogliente come un nido dai toni naturali, per rilassarsi” dice il designer Rodolfo Dordoni.

    Architetto e designer, nasce a Milano, dove si laurea in Architettura, nel 1979. Responsabile della direzione artistica di Artemide, Cappellini (dal 1979 al 1989), Fontana Arte (collezione arredo), Foscarini, Minotti (dal 1998) e Roda (dal 2006) è davvero un veterano che sviluppa progetti per abitazioni, spazi industriali e commerciali quali uffici, negozi e showrooms, ristoranti, hotel, imbarcazioni, nonché allestimenti e stand fieristici di diversi ambiti commerciali.

    Fin dai suoi inizi nel 1964, Kettal ha dimostrato una vocazione internazionale, puntando sul design e l’innovazione; collabora attualmente con i designer internazionali più rilevanti: Marcel Wanders, Patricia Urquiola, e Rodolfo Dordoni.