Magis: sedie e tavolo dalla silhouette vintage

Vanity è una collezione Magis firmata da Stefano Giovannoni che è nata da principio con una sedia, nel 2008, in policarbonato trasparente con cuscini in tessuto o in pelle, poi si è evoluta con una versione opaca in poliammide lucido nel 2010 e oggi si arricchisce di un tavolo, dalla silhouette vintage

da , il

    Vanity è una collezione Magis firmata da Stefano Giovannoni che è nata da principio con una sedia, nel 2008, in policarbonato trasparente con cuscini in tessuto o in pelle, poi si è evoluta con una versione opaca in poliammide lucido nel 2010 e oggi si arricchisce di un tavolo, dalla silhouette vintage. Vanity è concepita per stampaggio ad iniezione senza gas per la realizzazione di gambe in massello di plastica che sono belle e perfette, senza le incontrollate e antiestetiche bolle d’aria che sono inerenti alla tecnologia air-moulding.

    Il tavolo Vanity Table di Magis rispecchia le caratteristiche della collezione e coniuga stile, eleganza, semplicità e praticità. Si presenta con una struttura in alluminio lucido o verniciato in bianco e in nero. Il piano è realizzato in cristallo verniciato in tinta , bianco o nero, o con una finitura a specchio. Disponibile fisso in quattro dimensioni , anche quadrato, ed allungabile in una dimensione.

    Stefano Giovannoni si è laureato presso la facoltà di Architettura di Firenze nel 1978, dedicandosi poi all’insegnamento e all’attività di ricerca presso la stessa università e presso la Domus Academy di Milano, città dove lavora e vive attualmente. Svolge attività come industrial ed interior designer, specializzandosi nella lavorazione della plastica. Collabora con numerose aziende tra le quali: Alessi, Cappellini, Flos, Magis, ecc.

    Ha partecipato a numerose competizioni nazionali ed internazionali e alcuni suoi lavori sono conservati nell’archivio permanente del Centro Georges Pompidou e della collezione del MOMA di New York.