Macef 2012: tutte le novità dalla fiera di settembre a Milano

Macef 2012: tutte le novità dalla fiera di settembre a Milano

Colori, artigianato, gadget e arte: ecco le novità del Macef di settembre 2012 a Milano

da in Fiere & Eventi di Design, L'inconsueto, Macef, Artigianato
Ultimo aggiornamento:

    Creativando

    Una stagione che ha illustrato nuove iniziative, suddivise per temi delineati in un percorso scandito da proposte chiare e attinenti, laddove per la prima volta dopo molto tempo, si intravede un impegno articolato, per dare il via alle future edizioni, più propositive e ispiranti.
    Il Macef ha rappresentato a questo giro, un’Italia laboriosa alla quale non mancano idee, iniziative e quella manualità che tutti conosciamo, ma che ritorna in auge più grintosa che mai, proiettando una tradizione capace di rinnovarsi e adattarsi al mercato internazionale. Un impegno rinnovatosi di cui si spera poter vederne l’evoluzione nelle prossime edizioni.

    Il Padiglione dell'Arte
    Il padiglione dell’arte

    Molte novità, come il padiglione dedicato all’arte, con una serie di gallerie che hanno presentato artisti contemporanei e accessibili. Perché l’arte fa parte della vita ed è una scelta che coniuga arredo e spirito; offrendosi come sempre, immaginativa e libera da schemi.

    I Mood
    I Mood

    Attraversando i molteplici padiglioni si incontrano allestimenti più curati del solito e che offrono idee, che suggeriscono una combinazione di mobili e oggetti oppure di colori.
    Molti hanno presentato il legno grezzo come supporto ai metalli, tessuti o ceramiche. Altri hanno ripetuto lo stesso oggetto ma con diverse combinazioni di stampe o colori.
    E altri ancora si sono affidati ai cartoon per raffigurare una cucina virtuale sulla quale adagiare coloratissime proposte.
    Ed in molti hanno usato il tema del “verde natura”, sempre più un ever green per soddisfare un estremo bisogno di serenità e di autenticità. La natura è pur sempre la più grande ispiratrice e la meno costosa.

    Gadget e giocosità
    Gadget e giocosità

    Sono svariate le proposte regalo e i gadget. Un’occasione per offrire un prodotto a basso costo, facile e alla portata di tutti e che pertanto si presta a interpretazioni ludiche, giocose e libere da schemi decorativi.
    Oggetti che lasciano un segno senza occupare uno spazio preponderante e che permettono all’immaginazione di designer e marchi di interpretare l’utilità rendendola meno gravosa. Partendo anche dai tipici “Gift ideas”, nati nella cultura dei “book stores” presentati nel nuovo padiglione Museo d’Italia.

    Artigianato e eccellenza italiana
    Artigianato e eccellenza Italiana

    Molti marchi hanno presentato una collezione correlata da immagini che raccontano il lavoro artigianale; mani che plasmano o che applicano decorazioni, legni modellati dal tornio ma anche terre che poggiano su piani di legno e accostate a strumenti che mostrano con cosa viene realizzato il piano di un tavolo o un pannello a intarsi decorati.
    Presentazioni suggestive e incisive di un racconto veritiero che vuole sottolineare l’eccellenza italiana.

    Colori e tonalità
    Colori e tonalità

    Un altro ever green che non tradisce mai le aspettative e che dove lo metti fa la sua parte, è il colore.
    Colori e tonalità hanno sostenuto molte collezioni. Dai pastelli ai fluorescenti. Colori sulle stampe applicate alle carte da parati per creare una collezione di agende, quaderni e quant’altro.
    Colori che animano ceramiche che ricordano la carta velina che usavamo da bambini. Brocche e bicchieri di tutti i colori dell’arcobaleno.
    Il colore è e sarà presente nelle generazioni future, anche lui come grande sostenitore di ambientazioni, umori e sapori.

    655

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Fiere & Eventi di DesignL'inconsuetoMacefArtigianato
    PIÙ POPOLARI