Lorenzo Damiani mostra alla Triennale di Milano

Lorenzo Damiani mostra alla Triennale di Milano

Ma dove sono finiti gli inventori? è la mostra di Lorenzo Damiani alla Triennale di Milano

da in Concept Design, Eco Design, Lorenzo Damiani, Mostre Design
Ultimo aggiornamento:

    Ma dove sono finiti gli inventori? È il titolo della mostra personale di Lorenzo Damiani presentata nell’ambito del progetto MINI & Triennale CreativeSet nello spazio del CreativeSet del Triennale Design Museum a Milano.

    Lorenzo Damiani, giovane designer italiano, classe 1972, laureato presso il Politecnico di Milano in Architettura, ha esposto le sue opere in numerose mostre e sedi di importanza internazionale come in Il Doppio Senso delle Cose alla Fiera di Milano e In-Coerenza alla Otto Gallery di Bologna oltre che nella sezione Design della collezione permanente del museo di Chicago.

    Il giovane designer ha inoltre vinto numerosi premi fra cui il prestigioso Premio Progetto Giovane-Compasso D’Oro nel 1998.

    Fino al 25 ottobre 2009 alla Triennale di Milano vengono esposti 18 suoi progetti tra cui due inediti appositamente realizzati per l’evento Ma dove sono finiti gli inventori? I progetti sono oggetti strani, curiosi e divertenti che spiazzano il visitatore che si trova ad essere sorpreso e meravigliato quanto disorientato.

    Si tratta di oggetti comuni riadattati per essere utilizzati per scopi diversi da quelli che normalmente ci si aspetterebbe. Così un semplice pouff diventa aspirapolvere, dei tubi idraulici una poltrona da giardino, un tavolino un comodo ventilatore!

    L’innovazione non sta solo nella creazione di oggetti dalla funzione curiosa ma anche nella scelta delle materie prime. Lorenzo Damiani utilizza per le sue creazioni materiali solitamente scartati come la polvere che si ottiene dopo la lavorazione del vetro o la segatura del legno.


    Tutto ciò non va però confuso con opere Ready Made alla Duchamp: Damiani non si serve di un oggetto comune per farlo diventare arte privandolo di ogni sua funzione ma, al contrario, sforza i limiti dell’oggetto per esplorare la possibilità di unire in un unico artefatto più oggetti e più funzioni.

    Il designer milanese ha inoltre contribuito anche alla realizzazione dell’allestimento della mostra creando così un ambiente originale e perfetto per contenere le sue opere.

    La mostra è aperta al pubblico dal 23 settembre al 25 ottobre 2009, dal martedì alla domenica dalle 10.30 alle 20.30. Il giovedì la chiusura è prevista per le 23.

    408

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Concept DesignEco DesignLorenzo DamianiMostre Design
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI