London Design Museum: la nuova sede a South Kensington

London Design Museum: la nuova sede a South Kensington

Il London Design Museum si è trasferito a South Kensington ed è stato progettato da John Pawson.

da in Architettura, News
Ultimo aggiornamento:
    London Design Museum: la nuova sede a South Kensington

    London Design Museum si è trasferito nella sua nuova sede a South Kensington. Il museo, che ha aperto le sue porte al pubblico nel 1989, a opera del suo fondatore, Sir Terence Conran, è considerato uno dei più importanti a livello internazionale. Ora, però, è giunto a una svolta: abbandonata la storica dimora di Shad Thames, ora occuperà gli spazi appartenuti all’Istituto del Commonwealth a South Kensington.

    Al posto della sede del London Design Museum sarà ospitato l’archivio dell’archistar Zaha Hadid, scomparsa recentemente. I nuovi spazi di South Kensington sono stati costruiti nel 1962 e la struttura è davvero molto particolare e piena di fascino. Questa, infatti, ha una copertura di rame a foggia paraboloide e, non a caso, è considerato l’edificio icona del modernismo britannico.

    Ovviamente, per far spazio al noto museo londinese, è stato necessario un bell’intervento, che è stato affidato all’architetto inglese John Pawson. Il progettista ha lavorato molto sulla struttura senza, però, privarla della sua personalità. “La prima volta che mi trovato sotto quel tetto, il mio istinto immediato è stato di non lottare con quello che c’era già”, ha dichiarato Pawson.

    L’apertura del London Design Museum è avvenuta il 24 novembre 2016 ed è stata molto attesa.

    Uno dei motivi, che ha spinto i visitatori a fare un salto al museo, è quello che riguarda la possibilità di vedere la collezione, per la prima volta, gratuitamente. Tra i pezzi in mostra c’è la famosa Vespa Clubman Piaggio, la macchina da scrivere Valentine di Ettore Sottsass e Perry King, i segnali stradali inglesi di Jock Kinneir e Margaret Calvert, il walkman Sony, e tantissimi altri complementi che hanno segnato la storia del design moderno. Adopt an object è il nome di un’interessante iniziativa lanciata per l’occasione, London Design Museum: 12 oggetti icona, proposti in esposizione, possono essere adottati dal pubblico, al fine di favorire il loro trasloco e sostenere il progetto di ristrutturazione del museo.

    Spazio interno London Design Museum

    All’interno della sede di South Kensington, il London Design Museum ospiterà il Centro didattico della fondazione Swarovski, l’auditorium Bakala, la libreria e archivio Sackler, il caffé, il ristorante la members room e il bookshop. Gli arredi che troverete all’interno sono stati realizzati e forniti da Vitra mentre le grafiche sono state curate da Fabrique.

    Se vi trovate nella capitale inglese, fate un salto al London Design Museum. Questo è l’indirizzo: Kensington 224 – 238 Kensington High Street.

    494

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaNews

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI