Loft in stile americano: come arredarlo per un look davvero cool

Loft in stile americano: come arredarlo per un look davvero cool

Il loft in stile americano è quello delle famose serie tv e dei grandi film statunitensi. Ecco alcuni consigli su come arredarlo per un look di tendenza.

da in Architettura, Arredamento, Arredamento camera da letto, Arredamento Cucina, Arredamento soggiorno, Come arredare, Interior Design
Ultimo aggiornamento:

    Chi di voi non ha sognato di vivere in un loft in stile americano? Sì, proprio quello delle famose serie tv e dei grandi film, con mattoni a vista, arredi dal gusto vintage e grandi vetrate in stile industriale! Abitare secondo questo mood significa scegliere lo stile di vita tipico delle città , così frenetico, dinamico ed estremamente affascinante. Ecco allora come arredarlo per un look davvero cool.

    Il loft in stile americano nasce agli inizi del secolo scorso, quando nelle vecchie fabbriche dismesse della Grande Mela arrivavano artisti e creativi in cerca di fortuna. Ma dove abitare, dati i prezzi elevatissimi della città? La miglior soluzione erano proprio gli edifici abbandonati, che fungevano sia da laboratorio artistico che da dimora.

    Da qui risale la nascita del loft in stile americano, che racchiude in sé un mix di stili e di culture, proprio come la città che lo ospita. Vintage, contemporaneo, industriale, si incontrano in un ambiente aperto, da interpretare secondo la propria personalità.

    I tratti distintivi comuni a questa tipologia di abitazione si fanno notare soprattutto nella struttura architettonica: grandi vetrate, soffitti alti, zona soppalcata non dovranno assolutamente mancare. I mattoni a vista caratterizzeranno le pareti della casa, conferendole quel fascino urban, tipico delle grandi città. Il parquet conferirà calore a tutto l’ambiente e sarà il trait d’union del loft. Le lampade avranno forme essenziali e semplici, tipiche dello stile industriale e saranno realizzate con i vari metalli.

    La vera protagonista del loft in stile americano sarà la cucina, che occuperà una gran fetta della dimora. L’isola centrale si affaccerà sul soggiorno conferendo al loft un’atmosfera informale e giovanile.

    In un ambiente così multitasking sarà possibile chiacchierare, guardare la tv, sonnecchiare, studiare,..condividendo le proprie esperienze con tutti gli abitanti della casa.

    Alcuni elementi in stile vintage non dovranno mancare nel loft in stile americano. Attenzione a non esagerare, ne basteranno davvero pochi per rendere l’ambiente personale e di carattere: una poltrona, le serigrafie da parete in stile Pop Art, vecchi bauli, manichini recuperati, scegli tu quello che preferisci.

    Riserva la zona soppalcata alla tua camera: avrai così un luogo intimo e riservato in cui trascorrere le ore di risposo. Scegli con cura il modello di letto, prediligendo quelli dalle linee minimal e lineari. Posiziona le classiche abat jour con paralume in tessuto accanto al letto, diffonderanno una piacevole luce che invita al riposo.

    428

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitetturaArredamentoArredamento camera da lettoArredamento CucinaArredamento soggiornoCome arredareInterior Design
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI