Librerie componibili: modelli per tutti i gusti

Librerie componibili: modelli per tutti i gusti

Le librerie componibili sono la giusta soluzione per chi vuol creare e personalizzare il proprio spazio e l'arredo di casa

da in Arredamento, Librerie
Ultimo aggiornamento:

    Quando lo spazio non è convenzionale le soluzioni d’arredo personalizzabili sono la giusta soluzione. Ecco perché le librerie componibili sono un ottimo compromesso per il soggiorno, per lo studio e l’ufficio. Si adattano ad ogni stile, situazione ed esigenza e sono personalizzabili, per chi desidera dare un tocco particolare alla propria casa. In questo articolo vi illustriamo i modelli di design più interessanti, gli evergreen delle marche più note così che potrete trovare la giusta soluzione per voi e la vostra casa. Nella gallery, inoltre, potrete vedere i vari modelli e qualche composizione tipo.

    Quando si acquista un complemento d’arredo bisogna fare i conti con gli spazi a disposizione, con lo stile della propria casa e del resto dell’arredamento e con il proprio gusto personale. Per questo avere la possibilità di personalizzare è un gran lusso. Tra i vari elementi modulabili ci sono le librerie componibili, facili da assemblare, divertenti e soprattutto ottime per rispondere alle esigenze dei più.

    Tra le librerie componibili che vogliamo proporvi c’è il modello Alternata, una creazione firmata E’ De Padova, un complemento d’arredo dalla linea pulita e disponibile in tantissimi colori. Le possibilità creative sono molte, tutte da realizzare grazie all’ottimo programma modulare. È possibile realizzare sia una versione a giorno sia quella con ante a ribalta. Dieffebi propone Chiave di Volta, un complemento perfetto per organizzare lo spazio ad ogni esigenza.

    È stata realizzata nel 2010 ed è un sistema funzionale e molto semplice. I moduli sono coordinabili e creano una struttura dal design armonioso.

    Simpaticissimi i Quby di B-Line, dei veri e propri contenitori quadrati, coloratissimi, che possono essere combinati secondo il proprio gusto. Ognuno potrà scegliere tra una vasta gamma di colori. A proposito di tinte vivaci, vogliamo proporvi Honeycomb di Quinze & Milan, una libreria composta da pezzi singoli che riproducono le celle degli alveari.

    Cappellini propone Drop, una serie di librerie bifacciali disponibili in diverse altezze e colori, da coordinare o da scegliere nel modulo singolo. Kartell propone Lovely Rita, una libreria-mensola componibile, che ricorda un nastro ripiegato. Tra i modelli più venduti non può mancare la Billy di Ikea, una libreria componibile che ha oltre 30 anni. Amata soprattutto per il suo prezzo, piuttosto basso, presenta forme e dimensioni differenti, così che ognuno può creare il proprio stile.

    419

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArredamentoLibrerie
    PIÙ POPOLARI