Le piazze più belle d’Italia, la classifica di Design Mag

Il nostro Paese vanta bellezze architettoniche che tutto il mondo ci invidia e quando si parla di piazze vengono alla mente esempi di capolavori come Piazza di Spagna a Roma o Piazza della Signoria a Firenze. Ma le piazze più belle d'Italia comprendono anche location meno conosciute al grande pubblico, gioielli di epoche passate che vanno visitate come si farebbe con palazzi e chiese antiche.

da , il

    Le piazze più belle d’Italia sono uno dei simboli delle bellezze del nostro Paese. La classifica di Design Mag ha considerato non solo il lato estetico, ma anche la loro maestosità o l’importanza come luogo d’incontro. Veri e propri biglietti da visita della città, le piazze italiane più affascinanti sono un piacere per gli occhi e anche per il cuore, esempi dell’urbanistica e dell’architettura del grandioso stile italiano.

    Il nostro Paese nasconde location, fulcro delle attività quotidiane e luoghi d’incontro, assolutamente da scoprire.

    Piazza Maggiore, Bologna

    Piazza Maggiore a Bologna risale al 1200 e ancor oggi mantiene il suo ruolo di grande spazio di aggregazione. Dalla Statua del Nettuno in marmo e bronzo del Giambologna, alla Basilica di San Petronio del XVII secolo di Antonio di Vincenzo, passando per il Palazzo del Podestà progettato da Aristotele Fioravanti e il Palazzo di Re Enzo che fu la prigione del figlio dell’imperatore Federico II di Svevia, questa è senza dubbio una delle piazze più belle in Italia.

    Piazza del Campo, Siena

    Piazza del Campo a Siena è unica per la affascinante forma a conchiglia contornata da ricchi palazzi medievali, e per la sua bellezza è visitata dai turisti di tutto il mondo. Più o meno inalterata da quasi sette secoli, è anche teatro del famoso Palio, uno degli eventi tradizionali italiano più importante del Mondo.

    Piazza di Prato della Valle, Padova

    Una delle più grandi piazze d’Europa, Piazza di Prato della Valle a Padova è anche una delle piazze più scenografiche d’Italia. Caratterizzata da un’isola verde centrale e circondata da un canale decorato con 78 statue di celebri personaggi, è attraversata da 4 viali su piccoli ponti che si incontrano al centro dell’isola.

    Le piazze d’Italia più grandi

    Fra le piazze più belle vi sono anche alcune delle piazze più grandi d’Italia.

    Piazza Carlo III di Borbone, Caserta

    La piazza italiana più grande si erge davanti alla sontuosa Reggia di Caserta e vanta un’estensione di quasi 130.000 metri quadrati.

    Intitolata al re borbonico che ne chiese la costruzione, è un’area circondata lateralmente da due emicicli con al centro una grande area verde.

    Piazza del Plebiscito, Napoli

    Piazza del Plebiscito è la piazza più grande di Napoli ed è composta da uno scenografico portico con al cui centro la chiesa di San Francesco di Paola e due statue equestri di Antonio Canova. Sulla piazza si affacciano anche Palazzo Salerno di Francesco, dal palazzo della Prefettura e dal Palazzo Reale dei Borboni.

    Una curiosità? Esistono tante altri voci contrastanti riguardo alla piazza italiana più grande d’Europa. Chi dice che sia il Circo Massimo a Roma, il Prato della Valle a Padova, Piazza Vittorio Veneto a Torino o Piazza Ducale a Vigevano.

    Piazza Ducale, Vigevano