Le nuove cucine Minacciolo a Eurocucina 2012 tra tradizione e tecnologia [FOTO]

Le nuove cucine Minacciolo a Eurocucina 2012 tra tradizione e tecnologia [FOTO]

Minacciolo si è presentata ad Eurocucina 2012 con due novità assolute

da in Architetti, Arredamento Cucina, Eurocucina, cucine in lamiera, Cucine Minacciolo, Silvio Stefani
Ultimo aggiornamento:

    Un’altissima parete composta da cassette in legno piene di pomodori veri ha accolto i visitatori presso lo stand Minacciolo che, ad Eurocucina 2012 ha tratto ispirazione da uno degli ingredienti alimentari principali del made in Italy: il pomodoro. Due le cucine nuove presentate, Minà e Natural Skin, entrambi i modelli presentano un design lineare e in comune hanno l’utilizzo di materiali naturali nelle finiture come il metallo per Minà e il legno per Natural Skin. Sia le nuove cucine che lo stand sono stati progettati dall’architetto Silvio Stefani

    Minà, la nuova cucina in lamiera

    Mina Minacciolo part. manopole

    Lo stand Minacciolo ha destato interesse e curiosità per la parete realizzata interamente da cassette di pomodoro che a fine manifestazione sono state donate all’Opera di San Francesco per i Poveri. Il pomodoro è stato scelto poiché richiama uno dei due nuovi modelli di cucina. Minà, infatti ha tra i suoi elementi un dettaglio: le manopole della cucina si ispirano alle fette del vegetale rosso. Il nuovo modello di cucina su progetto dell’architetto Silvio Stefani si compone da un’isola multifunzione realizzata interamente in lamiera color nero grafite. I piani di lavoro possono essere realizzati in diversi materiali, tra cui il cocciopesto che dà la possibilità di personalizzarlo con disegni a scelta. I cassetti sono realizzati in acciaio verniciato dello stesso colore della struttura e sono accessoriati con divisori interni, accessori portaposate e portapiatti. Minà è dotata di forno e maxi forno, vari piani cottura, cappa rivestita in lamiera e può inoltre essere dotata di colonne attrezzate con frigo, congelatore,dispensa, cantina vini e cantina formaggi.

    Natural Skin, la cucina rivestita in legno

    Natural Skin Minacciolo des. Stefani

    Il modello Natural Skin di Minacciolo unisce la tradizione del legno di rivestimento alla tecnologia degli inserti in lamiera, dove entrambi gli elementi si legano in armonia.
    Natural Skin, presentata ad Eurocucina in una dimensione extra large, è un modello personalizzabile, le cui dimensioni sono disponibili su misura. Le ante, realizzate in legno di abete cotto, ottengono il tipico color biscotto tramite un processo di cottura dove viene sottoposto che gli conferisce anche le qualità di solidità, rigidezza e stabilità. Il legno a sua volta può essere anche trattato naturalmente così da assumere varie e particolari colorazioni. I cassetti e i piani di lavoro hanno delle caratteristiche in comune sia nei materiali che nelle finiture con Minà. La cucina Natural Skin può essere dotata di elettrodomestici standard o semiprofessionali: da varie tipologie di forni, ai microonde, ai piani cottura, colonne frigo con cantinette per il vino.

    Rimanendo nel settore delle cucine che hanno destato interesse per un dettaglio particolare, possiamo citare quella con gli elettrodomestici color Pantone, che mettono allegria nella stanza più creativa della casa.

    554

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN ArchitettiArredamento CucinaEurocucinacucine in lamieraCucine MinaccioloSilvio Stefani
    PIÙ POPOLARI